Your browser does not support JavaScript!

Firenze University Press

Studi di archeologia del Vicino Oriente. Scritti degli allievi fiorentini per Paolo Emilio Pecorella

publisher: Firenze University Press

pages: 376

Il volume presenta studi e ricerche recenti degli allievi di Paolo Emilio Pecorella, docente di Archeologia e storia dell'arte del Vicino Oriente antico nell'ateneo fiorentino. Sono contributi che rispecchiano i molti interessi e le diverse attività sul campo che il maestro promosse, e che la sua scuola oggi continua: in Siria e Mesopotamia (J.S. Baldi, S. Nannucci, V. Orsi, C. Coppini, G. Baccelli), in Anatolia (F. Manuelli, A. D'Agostino, G. Guarducci, S. Valentini) , a Cipro (L. Bombardieri), e in Iran (S. Anastasio).
27.90

Homo oeconomicus. Paradigma, critiche, revisioni

by Sergio Caruso

publisher: Firenze University Press

pages: 189

Sull'homo oeconomicus Pantaleoni e Pareto rifondarono la teoria economica. Nonostante le critiche, il concetto ha poi trovato una strana fortuna: non solo fra economisti, anche nell'uso corrente, dove assume una confusa varietà di significati. Per mettere ordine questo libro distingue: le ipotesi metodologiche, forse passibili di correzione sulla base della nuova psicologia economica; le antropologie deboli, recuperabili come 'astrazioni determinate' entro contesti tipici; le versioni estreme, che riducono la natura umana all'egoismo assoluto. Di quest'ultime l'autore fa una critica radicale con un vasto strumentario desunto dalla psicologia, dall'antropologia filosofica e dalla filosofia politica; ne mostra così l'infondatezza empirica, l'inconsistenza concettuale, la pericolosità ideologica.
16.90

La chasse aux livres. Bibliografia e collezionismo nel viaggio in Italia di Étienne-Charles de Loménie de Brienne e François-Xavier Laire (1789-1790)

by Graziano Ruffini

publisher: Firenze University Press

pages: 160

Tra il 1789 e il 1790 il cardinale francese Étienne-Charles de Loménie de Brienne (1727-1794), dimissionario ministro delle finanze di Luigi XVI, accompagnato dal proprio bibliotecario, il bibliografo François-Xavier Laire (1738-1801), compie un viaggio in Italia alla ricerca di libri rari, antichi e di pregio. Il soggiorno italiano, oltre alla raccolta di migliaia di libri, nella quale vennero coinvolti intellettuali, collezionisti, bibliotecari e librai italiani, diede origine a due importanti lavori bibliografici: la Serie delle edizioni aldine (1790) e l'Index librorum ab inventa typographia ad annum 1500 (1791). Il volume ricostruisce questo interessante episodio di storia della cultura, della bibliografia e del collezionismo librario europei anche con la pubblicazione di molte fonti finora inedite.
14.90

Manuali, sussidi e didattica della geografia

Una prospettiva storica

 

publisher: Firenze University Press

pages: 288

La pubblicazione si inserisce in un recente filone di studi che si dedica allo studio della cultura scolastica, intesa come un
17.90

Filosofia di R. Carnap tra empirismo e trascendentalismo

by Maria Grazia Sandrini

publisher: Firenze University Press

pages: 122

Il volume intende discutere lo sviluppo del pensiero di Carnap, dalla sua adesione al primo neopositivismo fino alla sua conce
14.90

Educazione familiare e servizi per l'infanzia-Education familiale et services pour l'enfance. XIII congresso. (Firenze, 17-19 novembre 2010)

publisher: Firenze University Press

pages: 688

I lavori di ricerca e formazione del XIII Congresso dell'Associazione Internazionale di Formazione e Ricerca in Educazione Familiare (AIFREF) sono stati orientati dal termine 'Servizio'. Si è trattato, nello specifico, di mettersi al servizio della prima infanzia. Consacrarsi al servizio di chi percorre il cammino verso l'autonomia è un aspetto al quale la modernità ha conferito forte rilievo. Oggi ci troviamo di fronte a una trasformazione profonda: entrando nella postmodernità, constatiamo che il concetto di servizio assume tutto un altro significato. Per essere meglio al servizio dell'infanzia, dobbiamo ora conoscere cosa può esserle utile. Cosa permette al bambino di crescere ed emanciparsi? E quindi, quali servizi occorre creare per i bambini? Qual è la rilevanza, efficienza, efficacia e sostenibilità di questi servizi consapevolmente progettati e resi operativi? Questi i temi presi in esame nell'ambito dei lavori del XIII Congresso Aifref.
23.90

Nascere e morire: quando decido io? Italia ed Europa a confronto

publisher: Firenze University Press

pages: 240

15.90

Scegliere di partecipare. L'impegno dei giovani della provincia di Firenze nelle arene deliberative e nei partiti

publisher: Firenze University Press

pages: 172

L'indagine si concentra sugli aspetti della partecipazione giovanile nell'ambito del territorio fiorentino prendendo in esame forme diverse dell'impegno politico, da quello partitico tradizionale, a quello che trova spazio nei movimenti e nei comitati cittadini, fino alle nuove forme della governance partecipata. Mentre il dato generazionale sembra mostrare i segni di una scarsa emancipazione, sommando spesso disinteresse, egoismo e rifugio nell'assistenzialismo, i giovani attivisti, con il loro impegno in prima persona, contribuiscono a trasmettere nuova linfa alle dinamiche della politica. La dimensione della cittadinanza attiva ha riflessi importanti sulla cultura politica dei giovani e sulla loro esperienza della società. Metterne in luce i motivi e le specificità è l'obiettivo di questo lavoro che approfondisce in senso qualitativo uno dei temi salienti della precedente indagine campionaria "Una generazione che cambia. Civismo, solidarietà e nuove incertezze dei giovani della provincia di Firenze" (Firenze University Press 2007) curata dallo stesso autore.
21.20

Memoria e comunità femminili. Spagna e Italia, secc. XV-XVII. Ediz. italiana e spagnola

publisher: Firenze University Press

pages: 219

Il volume è il risultato di un lavoro collettivo su un tema di rilevanza storiografica internazionale, quello dei monasteri femminili come centri di cultura nell'età rinascimentale e barocca. L'interesse si concentra sulla costruzione e conservazione della memoria all'interno delle comunità monastiche esaminando varie forme di scrittura, prendendo in considerazione anche comunità femminili distinte da quelle monastiche - la corte e la famiglia - in stretto rapporto parentale o di patronage. L'originalità del volume non è costituita soltanto dall'interesse dei singoli saggi, ma anche dalla possibilità di avviare un'indagine comparativa tra gli istituti di due paesi europei accomunati da una storia di lunga durata.
14.90

Piccole zone di simmetria. Scrittori del Novecento

by Mimma Bresciani Califano

publisher: Firenze University Press

pages: 176

La letteratura non può ignorare, e non ignora quando sopravvive nel tempo, le grandi conquiste del pensiero filosofico e le tappe fondamentali segnate dal progresso della conoscenza scientifica, se intende muoversi in una direzione di stimolo verso una maggiore consapevolezza e maturità intellettuale e culturale. Un risultato scientifico e un risultato poetico rappresentano un frammento di realtà ordinata al suo interno che ci commuove e ci entusiasma per la bellezza intrinseca dell'immagine che ci suggeriscono, per il suo valore sul piano dei significati. Entrambi i linguaggi, scientifico e letterario, tendono, ciascuno a suo modo, alla decodificazione del mondo esterno e a rappresentarlo. Fantasia intuizione razionalità insieme concorrono alla creatività, alla costruzione di modelli scientifici e di stili letterari.
16.90

Raccontaci l'ipertensione. Indagine a distanza in Toscana

publisher: Firenze University Press

pages: 164

Per la prima volta è stata condotta un'indagine dettagliata sul mondo reale dei pazienti con ipertensione arteriosa chiamando in causa i medici che sono direttamente a contatto con loro, che sopportano il peso della diagnostica e prendono le decisioni terapeutiche. Sono stati raccolti i dati di 58 pazienti diagnosticati e seguiti ambulatoriamente, da 29 medici specialisti che hanno fornito informazioni sul work-up diagnostico, sul follow-up e sulla terapia. I dati sono stati raccolti con un questionario predisposto on-line e sono stati elaborati statisticamente. Ne esce per questo uno spaccato di dati interessanti e originali fatto di alcune punte di eccellenza e abissi di criticità negative sulle quali riflettere e prendere decisioni di intervento. I dati sono quindi utili sia ai clinici, agli epidemiologi e a tutti coloro che si interessano di governance medica.
52.80

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.