Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Firenze University Press

Capitalismo e riconoscimento

by Axel Honneth

publisher: Firenze University Press

pages: 128

"Capitalismo e riconoscimento" presenta, in cinque saggi per la prima volta raccolti insieme e tradotti in italiano, una densa e pregnante analisi di taluni cruciali processi socio-strutturali, morali e normativi delle società capitalistiche contemporanee dalla prospettiva delle dinamiche del reciproco riconoscimento e del disrispetto concernenti la sfera del lavoro. Particolare attenzione è dedicata ai paradossali rovesciamenti delle istanze di autorealizzazione, autonomia e responsabilità personale registratisi negli ultimi decenni nel quadro di un mercato del lavoro sempre più deregolato.
17.80

Discipline processuali differenziate nei diritti amministrativi europei

publisher: Firenze University Press

pages: 304

Chiunque ritenga di aver subito una soperchieria da un potere pubblico può trovare in Europa un giudice al quale richiedere giustizia. Ma questo genere di funzioni non è svolto da un unico giudice. Non solo ce n'è una molteplicità a causa della pluralità degli Stati, ma anche all'interno di ciascun ordinamento statale (nella maggioranza dei casi) non è uno solo il giudice incaricato di imporre il rispetto della legge anche ai poteri pubblici, né sono gli stessi i procedimenti e le modalità attraverso le quali l'intervento giudiziario si può concretare. Le tutele dei cittadini sono differenziate e ciò può essere spiegato con la differenza delle esigenze o invece con motivi diversi, che non sempre possono giustificare le complicazioni che ne derivano anche quando sono spiegabili storicamente. Il libro esplora questo fenomeno guardando agli ordinamenti di alcuni Stati del continente, oltre che a quello della stessa Unione Europea.
15.50

Responsabilità penale e rischio nelle attività mediche e d'impresa (un dialogo con la giurisprudenza). Atti del Convegno nazionale...

publisher: Firenze University Press

pages: 720

Questo volume raccoglie gli atti del Convegno svoltosi a Firenze nei giorni 7 e 8 maggio 2009 a conclusione di una ricerca Miur. Due le parole chiave che lo hanno ispirato. La prima è «modernità», perché si sono presi in esame i settori della responsabilità penale del medico e dell'imprenditore che più di ogni altro risentono dei mutamenti sociali e delle trasformazioni tecnologiche, mettendo a dura prova la configurazione «classica» delle categorie penalistiche. La seconda è «diritto giurisprudenziale», nel senso che si è cercato di spingere lo sguardo nella realtà del diritto vivente e quindi di indagare gli istituti della causalità, della colpa e del concorso di persone così come effettivamente configurati dalla giurisprudenza.
20.90

Cultura organizzativa e performance economico-finanziarie

by Raffaella Cerica

publisher: Firenze University Press

pages: 142

Il coinvolgimento delle risorse umane incrementa l'identificazione nell'organizzazione stimolando motivazione e commitment e un alto commitment incrementa competenze, job satisfaction e autostima. Quando le risorse umane sono soddisfatte e appagate riescono a fornire performance più elevate influendo positivamente dapprima sul livello di soddisfazione dei clienti e, successivamente, sul miglioramento delle performance aziendali. Si instaura così un circolo virtuoso che, attraverso la comunicazione alle persone dell'importanza del loro contributo ai fini del raggiungimento del risultato, ne rafforza il coinvolgimento e permette all'azienda di ottenere risultati sempre migliori.
14.90

Facility management for global care. Economia e gestione dell'accudimento

publisher: Firenze University Press

pages: 384

Scopo di questo lavoro è quello di portare lo studio del Facility management, ossia la gestione dei servizi legati alla conservazione e alla valorizzazione di un immobile, ad un livello più completo. Si è cercato di superare il tradizionale approccio ingegneristico/efficientista, pur imprescindibile, per arrivare ad una promozione ed analisi della disciplina a tutto tondo, facendo perno sul concetto di servizio. Ciò significa innanzitutto riscoprire l'aspetto relazionale nei confronti della clientela e partendo da ciò, tendere ad una rimodulazione del servizio dove si ricerchi la soddisfazione delle esigenze personali piuttosto che standard puramente tecnici. La speranza, evidenziata nel titolo, è infatti quella di arrivare ad una "cura globale" della persona.
25.90

Diari 1949-1951

by Giuseppe Dessì

publisher: Firenze University Press

pages: 280

Giuseppe Dessì fin dalla prima giovinezza aveva affidato ad annotazioni private l'inquieta storia della sua formazione, registrando sullo sfondo di significative dimore vitali gli avvenimenti della vita, le letture, gli incontri... Franca Linari, che da tempo studia il rapporto tra scrittura diaristica e scrittura narrativa nella sua opera, propone adesso, dopo l'edizione critica dei Diari 1926-1931 e 1931-1948 (Roma, Jouvence, 1993 e 1999), questa nuova raccolta filologicamente ineccepibile e attentamente annotata che consente di rileggere anni soggettivamente ricchi di mutamenti e di creazione artistica (i racconti, il teatro, la collaborazione a importanti testate giornalistiche) nella temperie culturale e politica dell'Italia del dopoguerra. Franca Linari si è laureata in Letteratura italiana moderna e contemporanea all'Università "Ca' Foscari" di Venezia, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in Italianistica. Si è occupata di narrativa del secondo Novecento (Dessì, Buzzati, Primo Levi).
16.90

Città metropolitane e politiche urbane

publisher: Firenze University Press

pages: 164

A oltre quindici anni dall'introduzione della loro elezione diretta, i sindaci sono ancora oggi i politici più popolari d'Italia. La personalizzazione del rapporto con gli elettori e il rafforzamento delle giunte hanno ridato vigore e stabilità all'azione delle amministrazioni municipali. E tuttavia queste riforme istituzionali, seppure importanti, non hanno garantito il buon governo. Gli effetti della riforma dei sindaci, infatti, sono piuttosto differenziati da città a città e da politica a politica. Da cosa dipende questa varietà di risultati? Il libro fornisce una risposta mediante uno studio condotto sul processo decisionale di un centinaio di "beni collettivi locali", in sei grandi città metropolitane. Per spiegare i diversi rendimenti, oltre all'"effetto giunta" - la rilevanza della politica - e all'"effetto settore" - la rilevanza dei diversi ambiti decisionali - gli autori sottolineano il ruolo dell'"effetto governance", ovvero delle diverse modalità di decisione e costruzione del consenso sulle politiche urbane.
16.90

Liberalismo, democrazia, socialismo. L'itinerario di Carlo Rosselli

by Carmelo Calabrò

publisher: Firenze University Press

pages: 122

Negli ultimi anni, il leader di "Giustizia e Libertà" è stato al centro di un'ampia e rinnovata attenzione. L'autore ricostruisce l'itinerario di Carlo Rosselli, conducendo l'analisi teorica alla luce della complessità del contesto storico. Dagli anni della Grande Guerra all'esilio in Francia, riflessione intellettuale e impegno politico connotano il percorso dell'antifascista fiorentino come fili intrecciati e inestricabili. Nel tentativo di individuare i passaggi chiave di una ricerca inquieta, il volume segue le tappe di un pensiero in divenire. Pensiero che matura attraverso il confronto critico con la teoria liberale e la dottrina marxista, trova ispirazione nel socialismo inglese e concepisce l'opposizione al regime fascista come premessa a un progetto di democrazia progressiva.
15.50

Guida per la valorizzazione della multifunzionalità dell'agricoltura

publisher: Firenze University Press

pages: 152

Con il presente volume si pubblicano i risultati del progetto interregionale «Dinamiche evolutive delle imprese agricole e multifunzionalità». La ricerca, partendo dall'individuazione di un quadro teorico condiviso sul concetto di multifunzionalità, ha sviluppato una metodologia di zonizzazione del territorio finalizzata a definire i diversi ruoli svolti dall'agricoltura. Quindi, attraverso la realizzazione di casi studio, incontri con i portatori di interesse e focus group, è stato possibile individuare i punti di forza e di debolezza, interni ed esterni alle aziende, con particolare riferimento alle componenti multifunzionali e al grado di ripetitibilità e trasferibilità delle esperienze analizzate. Vengono così in luce quali sono le necessità per quanto riguarda le politiche, quali gli strumenti per la valorizzazione della multifunzionalità e le strategie che consentono alle imprese agricole la valorizzazione commerciale delle funzioni non tradizionalmente di mercato.
12.90

Giornata di studio per giovani ricercatori su innovazione tecnico scientifica in Italia nei settori dell'energia elettrica e ICT

publisher: Firenze University Press

pages: 84

Il volume, nell'ambito delle manifestazioni per il bicentenario della nascita di Antonio Meucci, contiene le memorie presentate alla Giornata di Studio avente per tema l'innovazione tecnico-scientifica in Italia nei settori dell'energia elettrica e delle telecomunicazioni, organizzata a Firenze presso la Facoltà di Ingegneria da AICT (Associazione per la Tecnologia dell'Informazione e delle Comunicazioni) e AEE (Associazione Energia Elettrica, della Federazione AEIT). La prima parte del volume, che presenta tre memorie ad invito, ha come tema il passato, presente e futuro delle telecomunicazioni, mentre la seconda parte, comprendente nove memorie selezionate su base open call, è dedicata ai contributi originali prodotti da giovani ricercatori nei settori dell'energia elettrica e delle telecomunicazioni.
17.50

Un fiume per il territorio. Indirizzi progettuali per il parco fluviale del Valdarno empolese

publisher: Firenze University Press

pages: 224

Il volume presenta i risultati di una ricerca svolta dal Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio (Corsi di
32.90

Elementi di chimica

by Roberto Spinicci

publisher: Firenze University Press

pages: 504

Il volume si propone come supporto didattico per gli studenti del primo anno di molte Facoltà universitarie, essendo concepito per la nuova tipologia di corsi stabilita dal recente riordino degli studi. L'obiettivo principale è pertanto quello di fornire uno strumento per lo studio della chimica di base e degli argomenti classici di un corso di Chimica, cercando di stabilire un filo conduttore nella trattazione dei vari argomenti. L'opera si articola quindi, fondamentalmente, in due parti affinché lo studente possa rendersi conto, attraverso lo studio della chimica, della formazione delle risorse e dei materiali presenti sulla terra, delle loro proprietà energetiche e strutturali e della loro reattività. La prima parte si sviluppa pertanto attraverso l'analisi delle proprietà del nucleo atomico e quindi attraverso quella delle proprietà strutturali che spiegano la stabilità della materia. Infine la seconda parte affronta invece l'analisi della reattività della materia approfondendo i concetti dell'equilibrio chimico e della cinetica chimica.
31.90

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.