Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Iperborea

Vita dalle lettere

by Henrik Ibsen

publisher: Iperborea

pages: 188

Un'ampia scelta di lettere che fornisce un ritratto inedito della personalità del grande e discusso drammaturgo, permettendo di valutarne l'impegno morale, ma anche l'inevitabile distanza tra gli ideali e i comportamenti, scoprendo meschinità e passioni travolgenti dietro la facciata di un'esistenza senza eventi, che andava tuttavia a sublimarsi in una scrittura rivoluzionaria e tormentata. Un epistolario in cui lettere all'amico scrittore Biornson, al filosofo G. Brandes, all'editore F. Hegel, si inframmezzano a lettere alla sorella, agli amici, ai parenti. E insieme l'affresco di un'epoca che fa rivivere la pittoresca Roma papalina, l'Italia e la Germania risorgimentali e una Scandinavia agitata da feroci polemiche culturali e sociali.
12.50

Schiuma e cenere

by J. Jacob Slauerhoff

publisher: Iperborea

pages: 164

È un mondo di erranti quello di questi cinque racconti, di vagabondi, di avventurieri, di pellegrini, di pirati, di conquistatori e di randagi. Viaggi di una ricerca che è in realtà una fuga, che sposta sempre più in là una pretestuosa, irraggiungibile meta. E viaggi che, sullo sfondo di uno straniante esotismo, sono sempre discesa negli insondabili abissi dell'animo.
9.50

Chi si ricorda di Yngve Frej

by Stig Claesson

publisher: Iperborea

pages: 184

11.50

Fratello Jacob

by Henrik Stangerup

publisher: Iperborea

pages: 376

15.50

Kallokaina

by Karin Boye

publisher: Iperborea

pages: 228

12.50

Fuoco fatuo

by Willem Elsschot

publisher: Iperborea

pages: 76

8.50

La morte che seccatura

by Lindgren Torgny

publisher: Iperborea

15.50

Il libro dell'inverno

by Tove Jansson

publisher: Iperborea

pages: 128

L'inverno bianco del Nord, la neve fitta che sommerge il paesaggio finché nessuno più ricorda cosa c'era sotto, l'orizzonte ch
13.00

I ricordi mi guardano

by Transtr

publisher: Iperborea

pages: 96

Come nasce un poeta? Nella "scia di luce" con cui Tranströmer descrive la sua vita, è la testa della cometa, il nucleo denso d
10.00

La morte moderna

by Carl-Henning Wijkmark

publisher: Iperborea

pages: 128

Come ridurre i costi di mantenimento degli anziani e degli altri membri improduttivi della nostra società? Il benessere sociale è una conquista che richiede sacrifici, per quanto estremi. Ecco il tema di un curioso colloquio in cui medici, politici, economisti e teologi membri del progetto USTAU (Ultimo Stadio della vita Umana) tentano di "pianificare in modo responsabile l'avvenire di milioni di persone", compreso il loro auspicabile decesso: "Tutti noi nasciamo alla stessa età, perché non dovremmo anche morire alla stessa età?". Una soluzione finale garbata, rispettosa del benessere comune ed economicamente efficiente, una vera "eutanasia sociale". Nelle parole di questi illuminati architetti sociali traspare un significativo ribaltamento nel rapporto tra istituzioni e individuo: se la "medicalizzazione" della società ha rifiutato la morte, questa "deve diventare di nuovo naturale". Il cittadino, assimilato biologicamente al "corpo" dello Stato, dovrà inserirsi docilmente nel ciclo di produzione e smaltimento che governa la società dei consumi. Il provocatorio cinismo di questa "modesta proposta", comparsa nel 1978, in pieno apogeo del modello sociale svedese, raccolse l'inevitabile scandalo dei benpensanti per la lucidità con cui riusciva a rovesciare l'ottimismo ecumenico del welfare state scandinavo in una distopia di inquietante attualità, che "precorre di decenni il nostro tempo", come scrive H.M. Enzensberger in occasione dell'adattamento teatrale dell'opera.
11.00

Appunti di viaggio. Iperborea 1987-2007 vent'anni di esplorazione

publisher: Iperborea

pages: 144

"Appunti di viaggio" è un invito alla scoperta dei paesi del nordeuropa attraverso le parole dei loro scrittori. Scorci di città ricche di storia, spettacoli di una natura forte e incontaminata, scene di vita: un percorso attraverso Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia, Islanda, Groelandia e Olanda, per partire in buona compagnia, o per sognare di partire, e riempire le pagine bianche di note personali, o di sogni. Una breve antologia di "assaggi" per celebrare i vent'anni di Iperborea, vent'anni di esplorazione di un mondo che, dai mitici iperborei dei greci fino ai nostri giorni, mantiene sempre il fascino della familiarità e della lontananza, delle comuni radici e delle diversità.
5.00

L'occhio del male

by Bjorn Larsson

publisher: Iperborea

pages: 352

L'azione è ambientata a Parigi, nel cantiere Eole, immane scavo sotterraneo per l'ampliamento del metro, che si estende per chilometri di gallerie sotto la superficie di un quartiere ignaro, abitato da migliaia di persone, destinate a una tragica morte, se mai dovesse avvenire un attentato. Ed è questo che progetta Rachid, integralista islamico algerino infiltrato tra gli operai del cantiere per compiere una delle più devastanti azioni terroristiche della storia, capace di far tremare l'Occidente.
17.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.