Your browser does not support JavaScript!

Paperfirst

Da rocker a rockstar. Quella volta che mollai io la chitarra e nacque la band

publisher: Paperfirst

pages: 196

Cosa ha portato Vasco Rossi dal provare con una band di amici nelle cantine di un giovanissimo Bibi Ballandi al suonare nel pi
16.00

Di padre in figlio. Le carte inedite sul caso Consip e il familismo renziano

by Marco Lillo

publisher: Paperfirst

pages: 302

Marco Lillo, primo a svelare l'inchiesta Consip, pubblica le nuove notizie sull'indagine
14.00

Giustizialisti. Così la politica lega le mani alla magistratura

publisher: Paperfirst

pages: 202

«Noi con le nostre forze di Polizia li abbiamo arrestati
12.00

Orgoglio e vitalizio

publisher: Paperfirst

pages: 287

"Non solo politici
12.00

Scippo di stato. Così ci hanno rubato strade, ferrovie, Poste e servizi essenziali

by Daniele Martini

publisher: Paperfirst

pages: 160

Treni che non funzionano, strade tappezzate di buche, uffici postali che chiudono, municipalizzate che pensano solo ai profitti dei soci privati di minoranza: questa è la fotografia dell'Italia che "torna a correre" nell'era di Matteo Renzi. Nonostante le parole del premier, forse era meglio quando Fs, Poste e Anas erano quelle inguardabili aziende statali, dependance ministeriali un po' sonnacchiose, regno delle mazzette, brulicanti di funzionari di partito, infarcite da amici e parenti. Assurdo ma vero: i boiardi non potevano sottrarsi a un percorso a suo modo efficace e la stessa politica che con una mano imponeva la corruzione pretendeva con l'altra un minimo sindacale di efficienza diffusa. Questione di voti. Poi arrivano 3 manager-padroni. Daniele Martini racconta per la prima volta i retroscena delle finte privatizzazioni dei grandi gruppi statali, svela i nomi dei dirigenti e delle loro cricche che si stanno arricchendo a discapito del cittadino costretto a pagare sempre più tasse a fronte di servizi ormai inaccettabili. Il tutto nello stile di Paper First e del Fatto quotidiano: senza sconti per nessuno.
12.00

Perché no

publisher: Paperfirst

pages: 204

"Marco Travaglio e Silvia Truzzi smontano a una a una le innumerevoli bugie che i riformatori spacciano da mesi a reti unificate e spiegano le ragioni del No in questo libretto di pronto intervento. Anzi, di pronto soccorso."
12.00

Il Fatto personale

by Antonio Padellaro

publisher: Paperfirst

pages: 164

"Berlusconi devo riconoscere che in fondo lei ha fatto la fortuna dei suoi amici ma anche dei suoi nemici. Sottinteso, anche la mia". Antonio Padellaro si racconta in una autobiografia politicamente scorretta e ironica. Oltre quarant'anni di giornalismo e cronaca del Paese ricostruiti attraverso le sue esperienze editoriali: da notista parlamentare al Corriere della Sera - negli anni dell'omicidio Pasolini e degli scontri con Oriana Fallaci allo scandalo P2 fino a Tangentopoli - passando per la vicedirezione dell'Espresso e la guida, prima, dell'Unità - in cui i dissapori con i vertici dei Democratici sono all'ordine del giorno - e, poi, del Fatto Quotidiano, di cui è stato anche fondatore nel 2009. "Durerete due o tre mesi", sarà il lapidario giudizio di Gianroberto Casaleggio di fronte al folle progetto di Padellaro di dar vita a un nuovo quotidiano cartaceo nell'era del web. Ma saranno i numeri a smentire gli scettici: il Fatto, senza un euro di finanziamento pubblico, otterrà presto risultati impensabili per il panorama dell'informazione italiana. La società, infatti, con 600 mila euro di capitale iniziale farà utili per oltre 16 milioni. È il racconto di chi del giornalismo conserva un'idea romantica: "a bordo di una fiammante Alfa percorre al tramonto le strade della Maremma che portano al mare. L'indomani, sulla terza pagina del Corriere uscirà, per la prima volta, un suo articolo. Dai finestrini aperti sulla sera respira il tiepido profumo del successo".
12.00

Il potere dei segreti

by Marco Lillo

publisher: Paperfirst

pages: 208

Ecco in un libro i segreti dell'inchiesta Breakfast della procura di Reggio Calabria
12.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.