Your browser does not support JavaScript!

Egemonia e modernità. Gramsci in Italia e nella cultura internazionale

Egemonia e modernità. Gramsci in Italia e nella cultura internazionale
title Egemonia e modernità. Gramsci in Italia e nella cultura internazionale
editors ,
topc Law, Economics and Politics Politics
collection I libri di Viella, 333
publisher Viella
format Book
pages 696
publication 2019
ISBN 9788833131207
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
55.00
 
Buy and receive in 5/10 days
Sono trascorsi ottant'anni dalla morte di Antonio Gramsci, politico, filosofo, giornalista, linguista e critico letterario italiano, tra i fondatori del Partito Comunista Italiano, fondatore dell'«Unità», autore dei Quaderni del carcere e uno dei più importanti pensatori del XX secolo. Autorevoli storici e studiosi italiani e internazionali riflettono sul ruolo del pensiero gramsciano in Italia e nella cultura internazionale, facendo il punto sulle acquisizioni e sulle prospettive degli scritti di Gramsci, sulla sua filosofia della praxis e la sua importanza nella cultura italiana, analizzando anche stato e nuove frontiere degli studi gramsciani nel mondo globale (Europa, Stati Uniti, Asia, America Latina).
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes outlined in the cookie policy.
If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy.
By closing this warning, browsing this page, clicking on a link or continuing to browse otherwise, you consent to the use of cookies.

I Agree