Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Notturno

Notturno
title Notturno
Author
Topic Literature and Arts Classics
Collection I grandi libri
Publisher Garzanti Libri
Format
libro Book
Published on 2008
ISBN 9788811365747
 
Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
10.00
Nel 1916, ferito a un occhio e costretto a indossare una bendatura che lo condanna a una temporanea cecità, D'Annunzio scrive il "Notturno" "con il capo riverso, un poco più in basso dei piedi"; per farlo si affida a sottili striscioline di carta, le "liste sibilline", poi raccolte, risistemate e pubblicate nel 1921. L'opera - spiega Elena Ledda nella prefazione -"sembra fondata su una sorta di sovrapposizione fantastica e allucinatoria di tre piani temporali che vicendevolmente si scambiano: il presente della scrittura e della malattia, il passato recente degli episodi di guerra, il passato remoto dei ricordi d'infanzia, della terra d'Abruzzi e della madre. E pochi ma essenziali sono gli elementi attorno ai quali si sviluppa questa narrazione frammentata: la morte, la guerra, la cecità, la donna".
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.