Your browser does not support JavaScript!

John Law: teoria e pratica della moneta. In appendice «Considerazioni sulla moneta e il commercio. Con un progetto per fornire moneta alla nazione (1705)»

John Law: teoria e pratica della moneta. In appendice «Considerazioni sulla moneta e il commercio. Con un progetto per fornire moneta alla nazione (1705)»
title John Law: teoria e pratica della moneta. In appendice «Considerazioni sulla moneta e il commercio. Con un progetto per fornire moneta alla nazione (1705)»
Author
Topic Law, Economics and Politics Economics
Collection Economia Politica, 4
Publisher Liguori
Format Book
Pages 161
Published on 2018
ISBN 9788820767679
 
Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
21.99
Seguito dalla fama ingloriosa - e ingiusta - di "cartalista teorico" e di "pratico bancarottiere", John Law (Edinburgo 1671-Venezia 1729) resta uno dei più importanti teorici settecenteschi della moneta e un geniale - e sfortunato - Ministro delle finanze. Egli fa parte di quella schiera di scrittori di economia - apparsi prima della "scuola classica" - indicati da John Maynard Keynes come particolarmente sensibili ai problemi dell'occupazione. La creazione del Système, in un paese disastrato dagli effetti delle guerre di Luigi XIV, rappresentò un tentativo geniale di dotare la Francia di un sistema fiscale e finanziario moderno, teso insieme a tirar fuori il paese da una grave crisi e a contrastare, con l'introduzione di un nuovo tipo di moneta, il monopolio usurario e improduttivo della moneta metallica. La sconfitta di Law, davanti alla reazione d'una società di rente seekers, segnò il fallimento di un grande progetto di modernizzazione della Francia. In appendice, John Law Considerazioni sulla moneta e il commercio. Con un progetto per fornire moneta alla nazione (1705).
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.