Your browser does not support JavaScript!

Bollati Boringhieri: Varianti

Tanti piccoli fuochi

by Celeste Ng

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 374

1998, Shaker Heights, Cleveland Ohio, lo Stato che da sempre con il suo voto determina il successo o meno di un candidato alla
18.00

Vera

by Elizabeth Arnim

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 242

La ventiduenne Lucy Entwhistle, viso e corpo da bambina, è rimasta sola al mondo dopo che l'adorato padre se n'è andato per se
12.50

La fattoria dei gelsomini

by Elizabeth Arnim

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 313

È un torrido pomeriggio estivo nella casa di campagna di lady Daisy e della figlia Terry
12.50

Un incantevole aprile

by Elizabeth Arnim

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 234

Un discreto annuncio pubblicitario: "Per gli amanti del glicine e del sole
12.50

Colpa d'amore

by Elizabeth Arnim

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 313

Uno scandalo incombe sulla famiglia Bott: il povero Ernest, appena deceduto in un incidente stradale, ha diseredato la moglie
12.50

Il giardino di Elizabeth

by Elizabeth Arnim

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 150

Sposata da cinque anni con il conte von Arnim, ben più anziano di lei e prussiano fino al midollo, Elizabeth abbandona la caot
12.50

La seconda vita di Anders Hill

by Ted Thompson

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 273

Alle soglie dei sessant'anni, Anders Hill, consulente finanziario di successo, proprietario di una bella casa in un quartiere
17.50

La moglie del pastore

by Elizabeth Arnim

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 436

Ingeborg ha una sorella troppo bella e un padre vescovo anglicano che "non la vede" ma la sfrutta
17.50

Una primavera tardiva. Tutti i racconti

by Singer Israel J.

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 395

Come definireste una storia lineare, inventata, che racconta vita, morte (non sempre) e miracoli di una persona dalle caratter
16.50

Quello che non ti ho mai detto

by Celeste Ng

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 271

È una scena che abbiamo visto spesso al cinema e nelle serie TV: la madre apre la porta della camera della figlia e la trova vuota, il letto intatto. Si teme subito il peggio. Si chiede agli amici, ai vicini, poi si chiama la polizia. La quindicenne Lydia Lee viene ritrovata morta, annegata nel lago vicino a casa: è stata uccisa? E da chi? Oppure si è trattato di un incidente? Perché è uscita di notte? Ma presto altre domande si insinuano nella sua mente, molto meno esplicite ma altrettanto inquietanti. Siamo in una cittadina del Midwest, in una famiglia normale, tranne che per la sua composizione: Marylin, la madre americana, James, il padre di origine cinese. Ben presto emerge il vero volto dell'"assassino": il razzismo. Esplicito quello della madre di Marylin, che ha troncato ogni rapporto con la figlia dopo il suo matrimonio; sottile e mai espresso quello di Marylin stessa; strisciante e ipocrita, ma letale, quello della cittadina che ospita la famiglia senza mai veramente accoglierla. Il "non detto" è quello dei genitori di Lydia, e l'adolescente non ne è la sola vittima. Le ragioni complesse della sua morte emergeranno alla fine, ma non meno disastroso è l'effetto che quel silenzio ha avuto sugli altri due figli, un diciottenne pronto a partire per Harvard, e una bambina molto attenta alle dinamiche della famiglia e della città.
17.50

La fuga di Benjamin Lerner

by Singer Israel J.

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 244

Prima guerra mondiale, Varsavia
16.00

La figlia più bella

by Tuzzi Hans

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 158

Giugno 1986
14.90

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.