Your browser does not support JavaScript!

Castelvecchi: Ritratti

Galla Placidia

by Lidia Storoni Mazzolani

publisher: Castelvecchi

pages: 272

Mentre una immane trasformazione travolge l'impero romano - assediato, da un lato, dalle invasioni barbariche e sopraffatto, d
22.00

Lenin

by Maksim Gorkij

publisher: Castelvecchi

pages: 88

«Non mi aspettavo che Lenin fosse come era», ammette Gorkij parlando della prima volta che ne fa la conoscenza
12.50

Charles Baudelaire

by Théophile Gautier

publisher: Castelvecchi

pages: 92

Vi sono luoghi del lungo itinerario baudelairiano in cui l'originalità di alcuni elementi sparsi ma significativi della poetic
12.50

Stravinskij

by Charles Ferdinand Ramuz

publisher: Castelvecchi

pages: 92

Nell'autunno del 1915, nel piccolo paesino di Treytorrens, in Svizzera, avvenne l'incontro tra due giovani astri della cultura
14.50

Profili di rivoluzionari

by Anatolij Vasil evic Lunaciarskij

publisher: Castelvecchi

pages: 94

«Lenin ama tutte le forme di svago senza pretese, dirette, semplici e rumorose
14.50

William Shakespeare

by Hugo Victor

publisher: Castelvecchi

pages: 261

Il saggio di Hugo intitolato a Shakespeare fu accolto dai contemporanei come l'ultimo grande manifesto del romanticismo, in cu
22.00

Gioacchino Rossini

by Bacchelli Riccardo

publisher: Castelvecchi

pages: 204

Figlio di una discreta cantante e di un mediocre suonatore di corno, l'infanzia di Rossini fu segnata da un talento precocissi
19.50

Verlaine

by Zweig Stefan

publisher: Castelvecchi

pages: 90

All'età di ventitré anni Stefan Zweig si cimenta nella sua prima biografia, un genere di cui diventerà maestro
12.50

La vita di Charlotte Brontë

by Elizabeth Gaskell

publisher: Castelvecchi

pages: 472

Dopo la morte di Charlotte Brontë, nel 1855, suo padre esorta Elizabeth Gaskell, già acclamata autrice, a scrivere la biografia della figlia. Elizabeth, che era stata una cara amica di Charlotte, parte così sulle tracce di quanti l'avevano conosciuta, viaggiando a lungo in Inghilterra e in Belgio per raccogliere informazioni e materiale, e traendo dalle sue ricerche un cospicuo bagaglio accuratamente ordinato di lettere, interviste e osservazioni che restituiscono i momenti salienti della sua storia e del suo ambiente. Seppur privilegiando, anche rispetto al genio letterario, gli aspetti più intimi e personali, Elizabeth Gaskell seppe ricreare la vitalità e la profondità della grande scrittrice vittoriana, svelando al lettore i lati meno conosciuti di un carattere tormentato e introverso.
22.00

Savonarola

by Roeder Ralph

publisher: Castelvecchi

pages: 185

Predicatore, profeta, censore e riformatore radicale, Girolamo Savonarola ha incarnato un'esplosiva miscela di fanatismo relig
17.50

Vita di San Francesco d'Assisi

by Paul Sabatier

publisher: Castelvecchi

pages: 364

Con questo libro, pubblicato per la prima volta nel 1893, inizia la moderna storiografia francescana e prende forma la figura di san Francesco così come è giunta fino a noi. Singolare fusione di erudizione filologica, spirito evangelico, impegno civile e valore letterario, l'opera di Paul Sabatier scosse gli ambienti religiosi e intellettuali dell'epoca, ebbe un enorme successo e venne messa all'Indice dalla Chiesa. Per Sabatier, pastore calvinista, la predicazione e il percorso esistenziale di Francesco e dei suoi discepoli rappresentano l'evento più importante della cristianità dopo la venuta di Gesù. Ponendo l'accento sull'esperienza umana, a cominciare dal rifiuto della proprietà, Francesco viene riconosciuto come un profeta che trae la forza della sua testimonianza da una pratica religiosa lontana dalla gerarchia ecclesiastica e potenzialmente contrapposta ad essa. La sua figura, liberata dalla retorica sedimentata nei secoli, diviene così il simbolo e l'esempio di un cristianesimo legato al presente e, al tempo stesso, fedele alle sue origini. Prefazione di André Vauchez e Grado Giovanni Merlo.
25.00

Il re Sole

by Louis de Saint-Simon

publisher: Castelvecchi

pages: 187

Avversario del dispotismo assolutista, eppure alla costante ricerca di una difficile imparzialità, il duca di Saint-Simon ha raccontato dall'interno la vita alla corte di Luigi XIV. La sua penna acuminata trascina il lettore in un vortice di cerimonie, feste, battaglie, intrighi, amori e funerali, che si susseguono tra un'Europa in rapida mutazione e la gabbia dorata di Versailles. Forse nessuno, prima di Saint-Simon, aveva mai analizzato con tanta lucidità la personalità di un re, o descritto con precisione così spietata le ambizioni, le ascese e le cadute dei generali e delle cortigiane che lo circondano. Scrittore amato da Stendhal, che ne studiò la visione politica, e da Proust, che ne esaltò lo stile, Saint-Simon è dotato di una capacità di penetrazione psicologica raffinata, in grado di interpretare la Storia attraverso gli impercettibili segni della mondanità e di eseguire il ritratto di personaggi straordinari come i protagonisti di un romanzo d'appendice.
17.50

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.