Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Einaudi

Di bestia in bestia

by Michele Mari

publisher: Einaudi

pages: 232

Un castello arroccato fra i ghiacci, nelle cui segrete si annidano orribili creature fantastiche
12.50

Ecofascisti. Estrema destra e ambiente

by Francesca Santolini

publisher: Einaudi

pages: 120

L'ecofascismo è già una realtà
13.00

Locus desperatus

by Michele Mari

publisher: Einaudi

pages: 136

A tutti, prima o poi, è toccato separarsi da qualcosa che reputavamo soltanto nostro: ma senza ciò che ci appartiene sapremmo
18.00

Sud e magia

by Ernesto De Martino

publisher: Einaudi

pages: 252

In "Sud e magia", uno dei più noti ma anche più fraintesi saggi di Ernesto De Martino, trovano saldatura le due principali dim
22.00

I costruttori di ponti

by Rudyard Kipling

publisher: Einaudi

pages: 64

L'occasione per scoprire o riscoprire uno dei racconti più profondi, cangianti e «indecidibili» di Kipling
10.00

Le libraie di Kichijoji

by Kei Aono

publisher: Einaudi

pages: 344

Due donne diverse in tutto
18.50

Le guerre per la lingua. Piegare l'italiano per darsi ragione

by Edoardo Lombardi Vallauri

publisher: Einaudi

pages: 144

Sono in corso diverse guerre per il controllo dell'italiano
13.00

Tremore

by Teju Cole

publisher: Einaudi

pages: 216

Tunde e Sadako, sangue nigeriano lui e sangue giapponese lei
19.50

Diciotto racconti

by Beppe Fenoglio

publisher: Einaudi

pages: 280

«Fenoglio con questi racconti conferma il suo universo narrativo di Langhe e resistenza, ma soprattutto narra di uomini e donn
13.00

Elogio dell'imperfezione. Come vivere sereni senza essere perfetti

by Thomas Curran

publisher: Einaudi

pages: 240

Viviamo tempi che ci impongono di essere sempre perfetti
16.50

L'isola e il tempo

by Claudia Lanteri

publisher: Einaudi

pages: 368

Non capita spesso d'imbattersi in libri come questo, vivi, spiazzanti, per la forza della storia e della scrittura
19.00

Mein Kampf. Da Adolf Hitler

by Stefano Massini

publisher: Einaudi

pages: 72

Scriveva Primo Levi che niente è più necessario della conoscenza per evitare il ripetersi della tragedia, soprattutto se essa
11.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.