Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Erickson: Guide. Metodologie e percorsi didattica

Leggere la diagnosi a scuola. Comprendere il quadro clinico per una didattica inclusiva

by Donatella Arcangeli

publisher: Erickson

pages: 224

Orientarsi nel mondo delle diagnosi e delle certificazioni scolastiche può risultare molto complesso
15.00

Il piacere di imparare. Idee e strumenti per un apprendimento efficace

by Bruno Hourst

publisher: Erickson

pages: 351

La capacità di apprendere costituisce una straordinaria facoltà naturale. Senza di essa, un bambino non sarebbe in grado di diventare adulto né un adulto di adattarsi alle sfide della vita. Perché allora imparare ci fa così paura? Perché ci fa sentire così angosciati, ansiosi o incapaci? Il piacere di imparare cerca di rispondere a queste domande, mostrandoci come sia possibile riscoprire il piacere di sviluppare e padroneggiare competenze nuove, che arricchiscano la nostra vita e potenzino le nostre abilità. Basandosi sui più importanti contributi della letteratura scientifica e usandoli in una strategia combinata - dalle intelligenze multiple alle mappe cognitive alle più recenti scoperte sul funzionamento del cervello - l'autore propone una serie di strumenti pratici per accompagnare il bambino e l'adulto nell'acquisizione di nuovi apprendimenti: testimonianze, esempi ed esercizi rendono il suo approccio accessibile e operativo. Destinato a insegnanti, formatori, genitori e studenti, il volume ricorderà ai lettori (siano essi docenti o discenti) che insegnare e insegnare a imparare possono essere attività divertenti e stimolanti e che è possibile ritrovare il piacere dell'apprendimento nella vita scolastica e professionale.
23.50

99 idee per fare esercizi in classe. Strategie e suggerimenti per una didattica efficace

publisher: Erickson

pages: 166

Questo volume propone 99 idee per realizzare esercizi che aiutino gli studenti a potenziare le abilità necessarie per uno studio efficace. Le 99 idee qui descritte affrontano le strutture, le strategie e i criteri di qualità di un esercizio ben riuscito e delle possibilità di valutazione dello stesso. Presentano inoltre metodi e proposte per instaurare un clima favorevole allo svolgimento delle attività, descrivendo il ruolo dell'insegnante e degli alunni, la composizione dei gruppi, il confronto con i compiti e gli errori e le possibilità di feedback e controllo. Senza un regolare e sistematico allenamento della memoria però lo studio può risultare vano: per questo motivo molte delle idee qui proposte illustrano diverse tecniche di memorizzazione. Il testo, rivolto a tutti i docenti, permette con i suoi paragrafi tematici e rimandi interni di trovare con facilità soluzioni e strategie efficaci per utilizzare nelle proprie lezioni le diverse modalità di lavoro proposte.
16.50

Didattica per competenze. Orientamenti e indicazioni pratiche

by Lucio Guasti

publisher: Erickson

pages: 152

Le competenze alla prova della didattica. È iniziata la sfida. Da diversi anni ormai la letteratura sulle competenze è in mostra sugli scaffali delle librerie e nelle sedi dove sono attive le strategie di formazione sia nel mondo del lavoro sia in quello della scuola. La politica dell'educazione dell'Unione Europea ha sollecitato gli Stati membri ad assumere come criterio d'innovazione il concetto di competenza perché ritenuto capace di affrontare insieme sia gli aspetti operativi sia quelli teorici e di connettersi così, con maggiore incisività, al mondo del lavoro e della produzione. Il quadro teorico è stato definito, ora si deve passare alla verifica delle ipotesi; naturalmente questo è possibile soltanto se si padroneggiano appropriati strumenti metodologici e didattici. Le competenze sono già nella normativa della scuola ma non sono ancora state verificate per capire se il cambiamento che hanno ipotizzato possa realmente concretizzarsi. Sulla base di "esperienze in situazione" condotte in questi ultimi anni, il volume intende sostenere l'impegno didattico delle istituzioni scolastiche e degli insegnanti nella concreta progettazione delle attività di apprendimento.
18.50

Educare il bambino con disabilità

by Luisa Coduri

publisher: Erickson

pages: 249

Perché molti bambini disabili (e non solo loro) sono molto meno autonomi di quanto potrebbero? Perché spesso i genitori tendono a prolungare la situazione di dipendenza del figlio? Quale aiuto può offrire la scuola allo sviluppo relazionale del bambino con disabilità e degli altri alunni? Quale apporto può dare il primo alla maturazione dei suoi compagni? Dedicato allo sviluppo relazionale e alla crescita dell'autonomia, due campi profondamente collegati che costituiscono il nucleo centrale dell'azione educativa, il volume, come gli altri di questa serie, parte dalla premessa che il bambino con disabilità è prima di tutto un bambino. La strada che deve percorrere è sostanzialmente la stessa di tutti gli altri e quindi, prima di chiedersi che cosa si deve fare di "speciale" per lui, è bene riflettere sui fattori che aiutano oppure ostacolano la crescita, sulle mete da proporsi e sui mezzi educativi adatti. Nel testo si offrono semplici riflessioni ed esempi di buone prassi educative che possono aiutare a rispondere ad alcuni quesiti o almeno a capire meglio il bambino con disabilità, a scegliere il percorso da compiere con lui e ad arricchire il repertorio delle risorse a disposizione.
18.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.