Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Books of A. Ercolani

Nietzsche l'iperboreo. Il profeta della morte dell'uomo nell'epoca dell'intelligenza artificiale

by Paolo Ercolani

publisher: Il Nuovo Melangolo

pages: 416

Il pensatore più suggestivo ma anche controverso della Storia, colui che ha saputo inquadrare la condizione umana da altezze m
25.00

L'età della ferita. Intorno ai «Diari» di Kafka

by Marco Ercolani

publisher: Medusa Edizioni

pages: 110

Questo libro nasce da un'esperienza onirica
15.00

Introduzione alla meditazione

publisher: Tlon

pages: 140

Si sente parlare spesso dei benefici della meditazione, una pratica diffusa ormai ovunque, dalle aziende alle scuole, con innu
15.00

Fai la ninna, fai la nanna. Esercizi per aiutare bambini e genitori a dormire bene e crescere in armonia

publisher: Franco Angeli

pages: 94

Dormire bene è uno degli aspetti più importanti della vita di un individuo di qualsiasi età
15.00

L'era del cinefumetto. Il modello dell'universo cinematografico Marvel nel panorama filmico internazionale

by Luigi Ercolani

publisher: Giraldi Editore

pages: 180

L'ecosistema narrativo è un racconto che si dirama attraverso più media interconnessi tra loro, e l'esempio di maggiore succes
13.00

Figli di un io minore. Dalla società aperta alla società ottusa

by Paolo Ercolani

publisher: Marsilio

pages: 333

Come può aiutarci la filosofia a sciogliere i nodi davanti ai quali ci pone la società del nostro tempo? Quali grandi pensator
16.00

I ragazzi del «Bambino Gesù» ospedale pediatrico

by Simona Ercolani

publisher: Rizzoli

pages: 245

Se pensi che la malattia sia un tabù o, peggio, un incidente da dimenticare in fretta e nascondere scaramanticamente agli occh
19.00

Omero. Introduzione allo studio dell'epica greca arcaica

by Andrea Ercolani

publisher: Carocci

pages: 308

I poemi omerici furono l'elemento portante della paideia greca dalle origini fino all'epoca bizantina. Con funzioni educative diverse a seconda dei periodi storici, l'Iliade e l'Odissea costituirono i punti di riferimento fissi per l'individuo e la società (prima come "enciclopedia tribale" - per usare la felice definizione di E. Havelock -, poi come modello letterario e come libro di scuola). Il volume, pur nel suo carattere introduttivo, intende ricostruirne la complessa storia, dai contorni spesso sfuggenti, proponendo un'analisi storico-filologica con attenzione specifica agli aspetti della composizione, della circolazione, della trasmissione e della fruizione del testo nelle diverse epoche della civiltà greca. Un'introduzione a Omero che utilizza le categorie dell'oralità, dell'evoluzione e della stratificazione come necessaria cifra di lettura e interpretazione del testo.
14.00

La storia infinita. Marx, il liberalismo e la maledizione di Nietzsche

by Ercolani Paolo

publisher: La scuola di Pitagora

pages: 504

Quando nel 1989, con la caduta del Muro di Berlino, molti pensarono di trovarsi di fronte nientemeno che alla "fine della Stor
25.00

Preferisco sparire. Dialoghi con Robert Walser (1954-1956)

by Marco Ercolani

publisher: Robin

pages: 144

In "Passeggiate con Robert Walser" il critico Carl Seelig descrive vent'anni di incontri e di colloqui con il grande scrittore di Biel. In "Preferisco sparire" il vecchio scrittore, degente dell'ospedale psichiatrico di Herisau, conversa con lo psichiatra ventottenne Karl Weiss, allora tirocinante di quell'istituto. La conversazione è, in realtà, un lungo monologo, che Ercolani immagina svolgersi fra il giugno del 1954 e il dicembre del 1956, e rispecchia il pensiero dell'ultimo Walser sul segreto della scrittura. Il titolo del libro deriva da una frase che lo scrittore ripete, come ossessivo refrain, nei momenti di estrema malinconia.
12.00

Qualcuno era italiano. Dal disastro politico all'utopia della rete. Con un'intervista a Carlo Freccero

by Paolo Ercolani

publisher: Mimesis

pages: 233

Cosa è successo all'Italia? Come è potuto accadere che una mattina, all'improvviso, ci siamo svegliati ritrovandoci nel caos più completo, con il Paese nel pieno di un tracollo politico, culturale e sociale? In tutto questo, dove sono gli italiani? Dagli ultimi mesi del governo Berlusconi, passando per la "cura" di Mario Monti e fino all'esplodere del fenomeno Grillo, una ricostruzione storico-filosofica durissima e spietata, rigorosa e sarcastica al tempo stesso di quello che una volta era il Belpaese. E di ciò che non ci hanno voluto raccontare.
18.00

L'ultimo Dio. Internet, il mercato e la religione stanno costruendo una società post-umana

by Paolo Ercolani

publisher: Dedalo

pages: 236

Perché si è arrivati all'11 settembre? Qual è l'origine del crollo improvviso dell'economia internazionale? In cosa consiste oggi il ruolo delle religioni? Internet è un mezzo, oppure noi ne siamo gli schiavi inconsapevoli? La nostra è l'epoca in cui siamo informati su tutto ma non sappiamo nulla, incontriamo virtualmente milioni di persone ma siamo chiusi nella realtà di uno schermo piatto, ci crediamo onnipotenti proprio mentre cerchiamo disperatamente un nuovo Dio. Forse l'ultimo, prima che accada "il Terribile", l'eclissi totale della dimensione umana del vivere. Prefazione di Umberto Galimberti.
20.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.