Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Books of P. M. Bonora

La città delle mollette

by Fabrizio Bonora

publisher: Didattica Attiva

pages: 56

Questa è la storia di una popolazione tutta uguale, ma così tanto da non poter distinguersi l'uno dall'altro che a malapena, d
16.00

La Controriforma

by Elena Bonora

publisher: Laterza

L'opera analizza un aspetto fondamentale della storia italiana ed europea del XVI secolo: la trasformazione della Chiesa di Ro
10.00

Content design. Progettare contenuti web che fanno incontrare persone e aziende

by Nicola Bonora

publisher: Apogeo

pages: 203

Un sito web funziona quando crea un punto di incontro tra gli obiettivi delle aziende e i bisogni delle persone
24.90

L'aquila e la colomba. Meditazioni sul Vangelo di Giovanni

by Bonora Augusto

publisher: Ancora

pages: 160

L'autore si accosta alla narrazione giovannea non con il semplice intento di studiarla esegeticamente, ma con il desiderio di
14.00

Gli uccelli della campagna. Birdwatching e fotografia naturalistica

by Maurizio Bonora

publisher: L`informatore agrario

pages: 272

Esplorando i loro 4 ambienti tipici (dintorni di casa, campagna aperta, alberata e umida) impariamo a riconoscere oltre 50 specie di uccelli, scelte tra quelle più "a portata" di occhi e di obbiettivo. La descrizione è articolata in schede che, oltre a fornire dettagli su caratteristiche, diffusione, alimentazione, comportamento e riproduzione di ciascuna specie, offrono agli occhi l'incanto delle foto di Maurizio Bonora. In apertura di ciascuna scheda l'autore fornisce le informazioni immediatamente utili per le osservazioni in campagna: l'habitat, le diversità fisiche tra maschio e femmina, come riconoscerne il volo, quando, dove e come è più facile "catturarne" le immagini.
26.00

Introversi è meglio. Lavoro, amore, relazioni: come sfruttare le tue qualità silenziose

by Marco Bonora

publisher: Sperling & kupfer

pages: 179

Sei il più preparato, ma appena devi parlare in pubblico la figuraccia è garantita? La donna dei tuoi sogni si avvicina e davanti agli occhi ti cade uno schermo bianco che ti impedisce di parlare? Sono i tipici sintomi dell'introversione, che non è una malattia né un difetto: è il tuo modo di essere, e racchiude un grande potenziale. Solo che non sai come esprimerlo. Gli introversi, infatti, sono per natura acuti e riflessivi, grandi osservatori, portati all'analisi puntuale e alla connessione empatica con il prossimo. E per di più molto ironici e divertenti. Tutte doti che li rendono ottimi collaboratori sul lavoro, grazie allo spirito di squadra e a una dedizione non prevaricante, e partner attenti, affidabili e premurosi nella vita. Marco Bonora, da vero introverso, conosce bene i limiti del suo carattere e, forte dell'esperienza maturata come coach, ha capito come evitare di "autosabotarsi". In questo manuale pratico ed essenziale, descrive le situazioni tipo che potrebbero mettere in difficoltà - dal public speaking al corteggiamento, dal colloquio di lavoro alla gestione dei conflitti -, spiega le incomprensioni che spesso sorgono con gli altri (estroversi e non solo), suggerisce come prevenire i problemi e come reagire per migliorare le relazioni interpersonali.
18.00

Fermiamo il consumo di suolo. Il territorio tra speculazione, incuria e degrado

by Paola Bonora

publisher: Il mulino

pages: 133

Cosa intendiamo con consumo di suolo? Un prodotto della finanziarizzazione immobiliare e della rendita, di una pianificazione territoriale debole e compromessa, di ambiguità legislativa, e in più di speculazione, corruzione, opere inutili. Che significa disordine insediativo, invasione delle campagne, degrado paesaggistico e idrogeologico, incuria, ossia dissipazione dei patrimoni collettivi. Una formula di cui la retorica politica abusa senza che in realtà nulla cambi. È su questo che il libro ci invita a riflettere, analizzando lucidamente i contesti, i comportamenti, le implicazioni per la qualità della vita e dell'abitare, le relazioni sociali e le rappresentazioni culturali che concorrono a produrre e riprodurre il nostro ambiente di vita. E sottolinea l'urgenza di una coscienza del territorio capace di arrestare il processo e la sua irreversibilità.
12.00

Aspettando l'imperatore. Principi italiani tra il papa e Carlo V

by Elena Bonora

publisher: Einaudi

pages: 292

La notte del 18 settembre 1549 il cardinale di Ravenna Benedetto Accolti muore di un colpo apoplettico a Palazzo Medici. Poco dopo, messi e staffette s'incrociano, portando non solo la notizia della scomparsa del porporato, ma anche allarmate missive che riguardano il destino delle sue carte. Due cardinali (Ercole Gonzaga e Giovanni Salviati) e due principi (Cosimo de' Medici ed Ercole II d'Este) sono terrorizzati all'idea che la corrispondenza dell'Accolti finisca nelle mani sbagliate. Le informazioni, le decisioni e i progetti che trovano espressione in questo carteggio avvolto dal segreto possono contare su risorse finanziarie ingenti, su protezioni di altissimo livello, su vaste reti di fedeltà cortigiane, su alleanze dinastiche e matrimoniali. Parlano del papa e dell'imperatore e della lotta tra i due giganti: contengono un intero mondo. A partire da questa preziosa corrispondenza, sino a oggi ignota agli studiosi della crisi religiosa e politica cinquecentesca italiana, Elena Bonora ricostruisce magistralmente l'Italia di Carlo V, riportando alla luce l'intricata rete filoimperiale che collegava tra loro le corti più influenti della penisola e il suo fallimento finale.
32.00

Roma 1564. La congiura contro il papa

by Elena Bonora

publisher: Laterza

pages: 228

"Questo libro nasce dall'esigenza di raccontare la storia di un gruppo di uomini che alla fine del 1564 tentarono di assassinare il papa. Il mio intento è quello di dare loro carne e ossa, rendendone meno astratte le fisionomie: non solo le loro, ma anche quella della città fisica - la Roma di metà Cinquecento - sullo sfondo della quale si muovevano come attori, proferivano discorsi, si arrabattavano per vivere. Una storia di individui, di luoghi e di cose, insomma, attraverso la quale volevo capire cosa significasse, per questi uomini del Cinquecento, uccidere il papa". La congiura fallisce, gli uomini sono processati, torturati e infine condannati a una morte atroce. Sullo sfondo c'è Roma. Non la Roma sancta et renovata capitale della Controriforma, ma la città fisica in trasformazione che si sviluppa disordinatamente sui resti di quella antica; la città magica e superstiziosa popolata da frati esorcisti, astrologi e cercatori di tesori; la città dove, nei palazzi cardinalizi e nelle piazze, si parla del papa con allarmante irriverenza. La capitale di un sovrano, insomma, che in età postridentina è ancora lontano dell'assumere i caratteri sacrali spettanti a un monarca assoluto, e al tempo stesso è vicario di Cristo sulla terra. La congiura contro Pio IV può sembrare un'impresa sgangherata, poco più che il tentativo velleitario di un gruppo di folli esaltati. In realtà quel papa, il cui pontificato dura dal 1560 al 1565, è un papa scomodo...
20.00

Educare comunicando per costruire il futuro

by Germano Bonora

publisher: Armando editore

pages: 160

15.00

Il nuovo concorso a cattedra. Guida al bando ed alla preparazione al concorso

publisher: Edises

pages: 290

Rivolto a tutti i candidati all`imminente concorso a cattedra, questo volume spiega nel dettaglio il bando di concorso ed orie
15.00
18.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.