Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Books of S. Landucci

Diodoro Siculo. Biblioteca storica. Libri XIX-XX. La Grecia e l'Oriente

by Franca Landucci

publisher: Vita e pensiero

pages: 400

I libri XIX-XX della Biblioteca di Diodoro analizzano le vicende che tra il 317 e il 302 a
30.00

Alessandro Magno. Sovrano ambizioso, guerriero invincibile; il più grande conquistatore di tutti i tempi

by Franca Landucci

publisher: Salerno Editrice

pages: 368

Alessandro Magno è uno dei pochi personaggi storici che continuano a ispirare biografie, opere teatrali e cinematografiche: qu
25.00

Il testamento di Alessandro. La Grecia dall'impero ai regni

by Franca Landucci

publisher: Laterza

pages: 222

Alessandro Magno, il Grande, il Conquistatore; i suoi due ultimi eredi; uno scacchiere politico-militare che va dalla Grecia a
12.00

Alessandro Magno e gli imperi ellenistici

by Franca Landucci

publisher: Solferino

pages: 167

Dominò la Grecia intera e poi estese le sue conquiste all'Asia, creando in poco più di dieci anni un impero sconfinato che and
7.90

Filippo re dei Macedoni

by Landucci Gattinoni Franca

publisher: Il mulino

pages: 161

Filippo II di Macedonia (382­336 a
14.00

L'Ellenismo

by Landucci Gattinoni Franca

publisher: Il mulino

pages: 121

L'età ellenistica è quella compresa fra la morte di Alessandro Magno (323 a
11.00

Il testamento di Alessandro. La Grecia dall'impero ai regni

by Franca Landucci Gattinoni

publisher: Laterza

pages: 222

Alessandro Magno, il Grande, il Conquistatore; i suoi due ultimi eredi; uno scacchiere politico-militare che va dalla Grecia all'Egitto, passando per l'Anatolia, la Siria e la Mesopotamia: è questo lo scenario della storia che stiamo leggendo. Siamo nel 281 avanti Cristo e muoiono Lisimaco, re di Macedonia, e Seleuco, re di Siria. Erano stati loro, Lisimaco e Seleuco, a succedere ad Alessandro Magno e sono loro, quaranta anni dopo la morte del grande condottiero nel 323, a decretare la fine del sogno ecumenico che era stato del sovrano macedone. Avevano conservato il potere per quei quaranta anni tessendo relazioni con gli altri Diadochi, coloro cioè che erano stati i collaboratori del sovrano e che alla sua morte, tanto repentina quanto prematura, si erano trovati a gestire una difficile (e imprevista) eredità. La storia di Lisimaco e di Seleuco è la storia delle alleanze e delle inimicizie tra i vari dinasti, è la storia delle molte coalizioni militari sciolte e costruite senza soluzione di continuità, è la storia dei legami, a volte amichevoli e a volte ostili, con le città greche, gelose della loro indipendenza, ma incapaci, nei fatti, di difenderla. È la storia della nascita di una nuova geografia e un nuovo equilibrio multipolare nel Mediterraneo orientale, il vero inizio del mondo ellenistico, politicamente diviso, ma culturalmente omogeneo.
20.00

I filosofi e i selvaggi

by Sergio Landucci

publisher: Einaudi

pages: 455

Che impatto ebbero le notizie etnografiche via via provenienti dal Mondo Nuovo sui maggiori filosofi moderni, quali Montaigne, Hobbes, Locke, Vico, Montesquieu, Rousseau, e su alcune correnti di pensiero come, nel Seicento, il libertinismo, e, nel Settecento, la scuola scozzese di Ferguson, Adam Smith, Robertson? Su quali basi si svilupparono le indagini filosofiche caratteristiche dell'età moderna, che riguardavano la relatività di costumi e valori, il rapporto fra le società e le istituzioni politiche, l'origine delle religioni, i modi di procurarsi il sostentamento, la distinzione, nell'uomo, fra natura e cultura? "I filosofi e i selvaggi" di Sergio Landucci ricostruisce con estrema chiarezza un complesso panorama intellettuale, filosofico e antropologico, popolato di grandi protagonisti del pensiero, di fondamentali teorie e scoperte che pervengono fino ad oggi: la possibilità di convivenza in assenza dello Stato, il radicamento della religione in reazioni emotive profonde, la dipendenza dei modi di vivere dai modi di soddisfare i bisogni primari, i costi della civilizzazione; senza trascurare di portare in luce la formazione di lessici adeguati a siffatte problematiche, con al centro la nozione stessa di civiltà.
27.00

La critica della ragion pratica di Kant. Introduzione alla lettura

by Sergio Landucci

publisher: Carocci

pages: 191

La "Critica della ragion pratica", opera celeberrima e straordinariamente complessa, vera e propria colonna portante della filosofia moderna, è ancora oggi parte integrante della cultura occidentale. In questo libro, i temi kantiani fondamentali - la legge morale, l'imperativo categorico, la critica dell'etica della felicità, la "fede" morale in Dio e nell'immortalità dell'anima - vengono presentati analiticamente. L'esposizione è rigorosa, ma evita i tecnicismi. Al fine di permetterne un corretto e completo inquadramento, viene anche ripercorso l'intero sviluppo dell'etica di Kant, dagli scritti precritici ai più tardi, compresi quelli sulla storia, sul diritto e sulla religione.
15.00

L' Athenaion politeia rivisitata

Il punto su Pseudo-Senofonte

publisher: Vita e pensiero

pages: 216

Il volume raccoglie una serie di saggi sull'Athenaion politeia dello Pseudo-Senofonte, con l'intento di rendere conto della co
20.00

Tra mare e continente: l'isola d'Eubea

publisher: Vita e pensiero

pages: 296

Il volume intende fornire una ricostruzione unitaria della storia dell'Eubea, area geopolitica strategicamente importante, tra il mar Egeo e la costa orientale della penisola greca.
26.00

Cacciatore guardia. Una passione... una professione

publisher: Felici

pages: 138

La figura del "Cacciatore guardia" fu ufficialmente istituita con un regio decreto del 1861, dapprima per vigilare e organizzare la caccia per re, capi di stato e i loro ospiti, in seguito per tutelare e gestire l'immenso patrimonio faunistico-venatorio delle tenute reali, poi presidenziali. Il volume, frutto di un'intensa ricerca svolta in archivi pubblici e privati, ripercorre la storia del corpo dei "Reali Cacciatori Guardie" che, pur cambiando nel tempo denominazione e tipologia organizzativa, ancora oggi sopravvive nelle superstiti tenute reali di San Rossore e Castelporziano.
40.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.