Your browser does not support JavaScript!

Textbooks

Le straordinarie avventure di Caterina

by Morante Elsa

publisher: Einaudi

pages: 106

EIsa Morante non frequentò la scuola elementare e imparò da sola a leggere e scrivere
9.50

Homo consumens

Lo sciame inquieto dei consumatori e la miseria degli esclusi

by Zygmunt Bauman

publisher: Centro Studi Erickson

pages: 101

La sua dote più preziosa di Bauman è quella di riuscire a penetrare la scorza del mondo sociale, che appare nella sua naturale
10.00

Italia S.p.A. L'assalto del patrimonio culturale

by Settis Salvatore

publisher: Einaudi

pages: 149

Norme recenti hanno offerto ai privati la gestione di parchi e musei e reso possibile l'alienazione del patrimonio dello Stato
16.50

Culture dell'immagine, valori, educazione

publisher: EDUCatt Università Cattolica

pages: 304

16.00

Los Girasoles Ciegos

by Mendez Alb

publisher: Anagrama

17.31

Codice di diritto industriale

publisher: Giuffrè

pages: 1432

20.00

Lezioni di filosofia della storia

 

publisher: Olschki

Nell'imminenza del centenario della nascita di Sciacca (2008) sono pubblicate in versione italiana tre lezioni da lui tenute a
10.00

Invito alla lettura di Montale

publisher: Ugo Mursia Editore

pages: 222

9.50

Screen Generation

Gli adolescenti e le prospettive dell'educazione nell'età dei media digitali

by Pier Cesare Rivoltella

publisher: Vita e pensiero

pages: 296

Quali trasformazioni comportano i nuovi media, da Internet al telefono cellulare, sul paesaggio della nostra cultura? Quali nuovi usi individuali e sociali promuovono? In particolare, che posto occupano nella vita delle giovani generazioni e come interpellano l’educazione che di esse deve occuparsi? Sono alcune delle domande alle quali questo libro prova a rispondere indagando valori e comportamenti degli adolescenti italiani in relazione ai contesti della scuola e della famiglia, nel quadro più ampio di una ricerca europea (Mediappro; in Internet: http://www.Mediappro.org) che ha coinvolto università e centri di ricerca di dieci Paesi. L’indagine aveva un duplice obiettivo: da una parte, verificare i consumi culturali degli adolescenti in ordine ai personal media, in modo particolare Internet, i videogiochi e il telefono cellulare; dall’altra, individuare alcune linee per l’intervento educativo da suggerire alle famiglie e alla scuola. Il lavoro è stato condotto attraverso la somministrazione di un questionario e l’adozione di strumenti qualitativi: interviste in profondità, analisi del disegno, focus group (tutti i materiali di ricerca sono disponibili in Internet, URL: http://omero.unicatt.it/ricerca/mediappro). Il risultato dell’indagine interpella con forza le proposte della Media Education. Gli adolescenti intervistati invitano gli adulti a non considerare la Rete e i nuovi media solo in termini negativi e censori, ma in relazione alle loro potenzialità espressive. Le loro risposte chiedono anche agli educatori – genitori e insegnanti anzitutto – di sviluppare competenze specifiche per essere in grado di accompagnarli nella pratica mediale, non tanto dal punto di vista delle abilità tecniche – che i ragazzi sanno acquisire da soli – quanto nella ricerca di un utilizzo sempre più critico e consapevole.
20.00

Le partnership tra fondazioni d'impresa e istituti non profit

by Marco Grumo

publisher: Vita e pensiero

pages: 272

Il fenomeno delle fondazioni d'impresa di erogazione (fondazioni d'impresa grant-making o corporate foundations) è un soggetto
20.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.