Your browser does not support JavaScript!

Liguori: Teorie e oggetti delle scienze sociali

Tempo irreale. Il restringimento dell'orizzonte temporale della tarda modernità

by Di Chio Sabino

publisher: Liguori

pages: XIV-116

Tutti viviamo immersi in un orizzonte temporale
14.49

Alle radici della morale. Significati e ordine simbolico. Fra sociologia, storia e psicoanalisi

by Mariolina Graziosi

publisher: Liguori

pages: 328

Il libro affronta, in chiave teorica e storica, una tematica estremamente attuale. La società contemporanea - sempre più caratterizzata dal senso di solitudine e di sradicamento dell'individuo - ha infatti maturato la necessità di riflettere sulla morale per il crescente affievolirsi dei legami sociali forti e, di conseguenza, della solidarietà verso l'altro. Sono recentemente emerse domande cruciali intorno al destino della società in assenza di una morale forte: c'è chi sostiene la fine del sociale e la possibilità per l'individuo di sviluppare autonomamente una dimensione etica in grado di supplire all'assenza di una morale collettiva. Il libro affronta tali questioni attraverso un'analisi teorica, in cui si chiarisce il rapporto tra morale ed etica e si indaga su quali siano le radici di entrambe, affiancata da un'analisi socio-storica, in cui si ricostruiscono i primi passi del cammino dell'occidente verso la spiritualità, focalizzandosi in particolare sull'intrecciarsi tra il processo di formazione del soggetto morale e del soggetto etico. Il fine dell'analisi storica è trovare nell'esperienza dell'uomo occidentale la risposta agli interrogativi emersi dall'analisi teorica.
28.99

Disarmonie. Il caso del Kitsch

by Danila Bertasio

publisher: Liguori

pages: 124

Perché la robotica ha sviluppato al suo interno una tradizione antropomorfa perseguendo risultati che, in fondo, non si discostano molto dalla tradizione degli automi settecenteschi? Cosa spinge un progettista a rivestire la macchina con una guaina di latex per riprodurre la pelle umana? L'utopia della creazione del 'doppio' ha seri precedenti nella storia della cultura: dagli automi, magari solo immaginati, del mondo greco alle bourguignotte di Filippo Negroli, dalle statue di cera alle raccolte delle kunstkammer fino al Turco dell'affascinante barone Kempelen. La storia di questi sogni imperfetti ha avuto come inevitabile risultato il kitsch, una costante della storia della cultura che assume un andamento variabile in relazione alle innovazioni e, dunque, alle tecnologie, ai linguaggi e agli strumenti che, di epoca in epoca, si rendono disponibili. L'inclinazione a replicare le cose che lo circondano è dunque, per l'uomo, una tentazione permanente e, insieme, una delle tante vie possibili per approdare al kitsch. Introduzione di Alberto Oliverio.
16.49

Percorsi di storia della sociologia: i classici

by Guido Maggioni

publisher: Liguori

pages: 397

Il volume è stato elaborato a partire da una lunga pratica d'insegnamento di storia del pensiero sociologico e di sociologia del diritto sviluppata con modalità didattica sia in presenza, sia online. Nella prima parte sono presentate le origini della sociologia con attenzione non soltanto agli autori canonici come Comte (il "fondatore della sociologia") o Spencer (il più illustre esponente dell'evoluzionismo), ma anche a studiosi della politica e del diritto come Tocqueville, Savigny e Bentham. La seconda parte è dedicata ai contributi forniti dai sociologi attivi dalla fine dell'Ottocento sino all'inizio degli anni Venti: Durkheim, Weber, Pareto, Simmel. Una speciale considerazione è dedicata allo sviluppo della riflessione sociologica in rapporto al problema delle specificità del "moderno" contrapposto a ciò che è qualificato come "tradizionale". Grazie a una prospettiva che tiene ampio conto dello studio sociologico del diritto e dello Stato, nel volume sono trattati gli ambiti storico, politico e istituzionale entro i quali contestualizzare il percorso della sociologia.
29.49

Educare e vivere. Idee scolastiche di Grundtvig, Tagore, Gandhi e Freire

by Asoke Bhattacharya

publisher: Liguori

pages: 222

Che ci sia a coprirla il soffitto screpolato di un'aula o il cielo immenso di primavera, la scuola è un territorio grande come il mondo che questo testo attraversa dal Brasile fino a Oriente. Interrogare le sue storie, osservare le sue molteplici sfaccettature, farle visita attraverso le riflessioni di diversi pensatori del nostro tempo è ciò che Asoke Bhattacharya prova a fare nella sua analisi, ricordandoci come non esista una vera educazione senza l'alfabeto della vita stessa. "Educare e vivere" è un piccolo manuale di pedagogia senza geografie di separazione, che, per quanto parta dalla lontana India, in verità parla di tutti noi. E delle scuole che ancora dobbiamo imparare ad essere.
24.49

Ri-nascere: nonni e nonne domani. Legami intergenerazionali nella società complessa

by Ottaviano Cristiana

publisher: Liguori

pages: XI-187

Il 2012 è stato proclamato Anno Europeo dell'Invecchiamento Attivo e della solidarietà tra le generazioni, con la prospettiva
28.49

Far notizia

Newsmaking e sfere pubbliche territoriali

publisher: Liguori

pages: 314

Il libro prende le mosse da un'articolata ricerca di carattere etnografico condotta nell'arco del 2006 presso le redazioni di
31.99

Fisiognomica del senso. Immagini, segni, discorsi

publisher: Liguori

pages: 165

Persone e parole, gesti ed immagini, luoghi ed eventi, oggetti d'uso e manufatti artistici: nella loro mutevolezza e varietà,
21.49
24.99
16.49

Biografia, visualità, memoria. Per una sociologia dell'intersoggettività

by Toti Anna M.

publisher: Liguori

pages: 216

Il progetto che guida l'Autrice in questo itinerario di analisi consiste nel mettere in parallelo i tradizionali paradigmi del
23.99

Le gemelle dizigotiche. Introduzione alla conoscenza sociologica

by Spirito Bruno

publisher: Liguori

pages: 152

Un modo nuovo, come scrive Paolo De Nardis nella prefazione, "per certi versi anche difficile, ma accattivante, oltre che crit
19.99

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.