Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

nuovadimensione: Scritture

Cercando Olga. Sui passi di Olga Manente, prima studentessa nera all'Università Ca' Foscari di Venezia

by Francesco Furlan

publisher: nuovadimensione

pages: 160

La storia di Olga Manente, prima studentessa nera dell'Università Ca' Foscari di Venezia, nata in Eritrea nel 1917 da un rappo
14.50

Scemo di guerra

by Paolo Ganz

publisher: nuovadimensione

pages: 185

L'allievo tenente Italo Ardenghi, si congeda dal padre e lascia Treviso per raggiungere la sua brigata, già in linea sul Passo
15.00

Educazione alla libertà. Una persona comune alla ricerca di una coscienza critica

by Giorgio Brunetti

publisher: nuovadimensione

pages: 154

Un figlio traccia il percorso umano e intellettuale di suo padre, vissuto a Venezia dal 1907 fino a metà degli anni Ottanta, p
12.00

Passioni di carta

publisher: nuovadimensione

pages: 128

Questo libro esplora, attraverso lo strumento della narrazione, le passioni e la loro deriva, raccogliendo i frutti di un anno
11.00

Il profumo del gelsomino. L'Iraq che ho nel cuore

by Anna Mazzolini

publisher: nuovadimensione

pages: 144

Un Iraq diverso, fatto di persone comuni, che vivono la vita di tutti i giorni: Zein, il vivace e brillante libraio di Baghdad; i ragazzini lustrascarpe in attesa fuori dall'albergo; Mohammad, il simpatico venditore di tappeti; il saggio venditore di incenso; Kamal, un cameriere dai lunghi baffi scuri. Una terra palpitante di vita e di colori, affascinante ed esotica, ma anche impoverita e "costretta" sotto il giogo dell'embargo. Dal suk degli animali al mirabolante matrimonio all'irachena; dai taxi arrancanti sulle strade malridotte alla grassa e succulenta carpa del Tigri offerta su piatti d'argento; dai rituali magico-religiosi con le spade ai meravigliosi giardini da mille e una notte profumati al gelsomino. Anna Mazzolini ha passato per oltre 15 anni tutte le sue ferie in Iraq, come volontaria di Un ponte per..., a a stretto contatto con la popolazione irachena. Racconta quella terra con amore e nostalgia, sfatando tanti pregiudizi e luoghi comuni.
12.00

La laguna di Marzial

by Gastone Pisoni

publisher: nuovadimensione

pages: 160

Un romanzo intriso dei colori e degli umori della laguna veneta, in un passato non troppo lontano. Schivo e di poche parole, Marzial ha ereditato dal padre il mestiere e una barca con cui affrontare il mare per potersi garantire da vivere. Pescatore di Burano che affronta ogni cosa a viso aperto - il mare come le persone - Marzial non nutre timori verso alcuno, evitando parole non necessarie. Sussurri e storie si rincorrono, fra i campielli e nelle calli dell'isola Burano, dove protagonisti assoluti sono uomini e donne che conducono con sagacia il duro mestiere di vivere. Senza retorica, abbracciando la vita per intero. Gastone Pisoni, nato nel 1935 a Burano e residente a Mestre, Venezia, ha ricoperto per diversi anni il ruolo di direttore di Banca. Nel 2001 si è classificato primo al Premio di letteratura naturalistica "Hermann Hesse" con il racconto "Era la laguna", da cui si è sviluppato questo romanzo.
12.00

Non perdonerò mai

publisher: nuovadimensione

pages: 176

Sole di fronte alla morte e a ciò che resta della vita: gli oggetti dei deportati da smistare nel Kanada Kommando. Ida e Stellina hanno 12 e 14 anni quando vengono strappate alla loro Trieste, alla loro casa con la tavola ancora imbandita per il pranzo, e tradotte in un carro merci alla volta di Auschwitz. Qui proveranno la ribellione e la sopravvivenza quotidiana; le selezioni e le marce della morte, fino a che non verrà il momento del rientro, tutt'altro che gioioso, come fantasmi in una Trieste che non vuole ricordare. Questo libro nasce da due lunghe testimonianze concesse ad Antonella Tiburz e Aldo Pavia dell'Aned, dove Ida, per mano con la sorella Stellina, è il Virgilio che conduce in un viaggio di dolore e cerca di renderci comprensibili l'esperienza che ha sconvolto il mondo civile e di cui ancora adesso ne portiamo le stimmate.
13.50

Storie d'acqua

by Michele Zanetti

publisher: nuovadimensione

pages: 168

Quattro storie che affondano le loro radici nel liquido fluire dei fiumi, nel salmastro della laguna, nella nebbia della palude. Michele Zanetti, una vita da guardiacaccia e da esperto naturalista, fa parlare l'acqua raccontando i personaggi e le storie che ha visto specchiarvisi. Si narra di un giorno particolare del Capovalle Turiddo alle prese con una banda di ladri di pesce polesani; della pescatrice Teresa, piccola e tenace donna nata sulla terra bruna che i fiumi hanno modellato, l'immagine stessa, forse l'ultima, di un legame d'amore tra uomini e fiume; delle memorabili imprese notturne di guardiacaccia all'inseguimento di bracconieri imprendibili; del misterioso universo vivente della palude...
12.00

Il cielo di cenere

by Elvia Bergamasco

publisher: nuovadimensione

pages: 263

88653, un marchio che resterà per sempre, il ricordo impresso sulla pelle dell'inferno dei lager nazisti; dei volti di tante d
14.00

Andando

by Eugenio Bucciol

publisher: nuovadimensione

pages: 144

11.00

Miramare

by Gianni Cameri

publisher: nuovadimensione

pages: 180

Trieste, 1954: storia di un amore tra scontri ideologici e culturali
12.00

Le confidenze di un gatto

by Eugenio Bucciol

publisher: nuovadimensione

pages: 168

Fin dall'antichità il gatto è apparso come il più attraente e misterioso fra gli animali, capace di provocare nell'uomo sentimenti opposti, di paura o di familiarità, di odio o di amore. Alla sua seduzione hanno ceduto anche poeti e scrittori dedicandogli rime o prestandogli la parola o producendo, per capirlo, grammatiche e dizionari. Così, dopo essere entrato nelle case il gatto ha fatto capolino anche nel mondo della letteratura. Ma in queste "Confidenze di un gatto" i ruoli si invertono: non è l'uomo a studiare il gatto, ma è quest'ultimo ad analizzare l'uomo. Grazie a una convivenza millenaria, il gatto conosce i limiti dell'uomo, lo studia e ammonisce.
8.90

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.