Your browser does not support JavaScript!

Chiarelettere: Principioattivo

Pecunia non olet. La mafia nell'industria pubblica. Il caso Finmeccanica

by Alessandro Da Rold

publisher: Chiarelettere

pages: 227

La mafia che non uccide ma vende armi
16.00

Italia occulta. Dal delitto Moro alla strage di Bologna. Il triennio maledetto che sconvolse la Repubblica (1978-1980)

by Giuliano Turone

publisher: Chiarelettere

pages: 475

Moro, Pecorelli, Sindona, Ambrosoli, Mattarella, Amato, la strage di Bologna, la P2, Andreotti
19.00

Giustizia divina. Così la chiesa gestisce i peccati dei suoi pastori

publisher: Chiarelettere

pages: 184

Questo libro rompe un altro muro di silenzio sui privilegi del Vaticano
16.00

Il paradiso dei ricchi. Così l'Europa dell'austerità difende gli interessi di milionari e multinazionali. Storie, documenti, testimonianze inedite

by Leo Sisti

publisher: Chiarelettere

pages: 286

Grazie a clamorosi scoop giornalistici, al coraggio di chi ha diffuso documenti riservati rimediando multe e condanne, finalme
18.00

Il patto sporco. Il processo Stato-mafia nel racconto di un suo protagonista

publisher: Chiarelettere

pages: 208

Gli attentati a Lima, Falcone, Borsellino, le bombe a Milano, Firenze, Roma, gli omicidi di valorosi commissari di polizia e u
16.50

I diari di Falcone. Le verità nascoste nelle agende elettroniche del giudice

by Edoardo Montolli

publisher: Chiarelettere

pages: 247

Le agende di Giovanni Falcone entrarono e uscirono velocemente nella vicenda della strage di Capaci
16.00

Il puzzle Moro. Da testimonianze e documenti inglesi e americani desecretati, la verità sull'assassinio del leader Dc

by Giovanni Fasanella

publisher: Chiarelettere

pages: 358

La vicenda Moro costituisce un caso internazionale per eccellenza
17.60

Peccato originale. Conti segreti, verità nascoste, ricatti: il blocco di potere che ostacola la rivoluzione di Francesco

by Gianluigi Nuzzi

publisher: Chiarelettere

pages: 339

Dopo "Vaticano Spa", "Sua santità", "Via crucis", tre inchieste che ci hanno introdotto nelle stanze e nei segreti più profond
18.60

Regime alimentare. Pesca intensiva e allevamenti industriali: le conseguenze delle nostre cattive abitudini a tavola

by Richard Oppenlander

publisher: Chiarelettere

pages: 219

Questo libro smaschera una lobby mondiale potentissima di cui troppo poco si parla, l'industria zootecnica, e illustra le cons
16.00

La strategia dell'inganno. 1992-93. Le bombe, i tentati golpe, la guerra psicologica in Italia

by Stefania Limiti

publisher: Chiarelettere

pages: 264

Il periodo più nero della nostra Repubblica
16.90

Medicine e bugie. Il business della salute. Come difendersi da truffe e ciarlatani

by Salvo Di Grazia

publisher: Chiarelettere

pages: 204

Più medicine, più salute
15.00

Coop connection. Nessuno tocchi il sistema. I tentacoli avvelenati di un'economia parallela

by Antonio Amorosi

publisher: Chiarelettere

pages: 288

"La prima inchiesta sulle coop in Italia. Anni di silenzio, difficile mettere il naso dentro un mondo che garantisce lavoro, potere, soldi e continuità politica. Solo grazie agli ultimi scandali di Mafia capitale sono affiorate le contraddizioni di un universo economico che da solo genera 151 miliardi di fatturato dando lavoro a più di un milione di persone. Grande distribuzione, grandi opere, servizi, alimentazione, assicurazioni: il mondo coop, frutto di una storia secolare, copre tutto il territorio, dal Nord al Sud, in nome della solidarietà, a difesa dei lavoratori. Questo libro prova a smontare la propaganda che ha alimentato l'universo coop e racconta la realtà di un business protetto, in cui sfruttamento, corruzione, speculazione finanziaria sono ben presenti seppure mai denunciati perché coperti dal marchio della legalità. Per fare del bene tutto è concesso anche godere di un regime fiscale particolare (lo garantisce la Costituzione), allearsi con le mafie locali, pilotare le gare d'appalto, pagare tre euro all'ora un lavoratore, persino arricchirsi sulle spalle degli immigrati. Un vero blocco economico, politico, culturale che fa comodo a un'intera classe dirigente e che si basa sulla distrazione della magistratura in un intreccio di potere difficile da scalfire. 'Coop connection' vuole dare voce a chi è solo a denunciare questo sistema, in nome di quei valori in cui credono tanti lavoratori e che hanno ispirato la nascita delle prime cooperative."
16.90

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.