Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Emi

Mi sarete testimoni. L'origine e i modi della testimonianza cristiana

publisher: Emi

pages: 112

Questo libro sulla testimonianza cristiana apre una nuova collana dell'EMI che ha come orizzonte culturale ed ecclesiale gli orientamenti della CEI per il primo decennio degli anni 2000 e ne prende anche il nome: "Comunicare il Vangelo in un mondo che cambia". Testimone è colui che vive ciò in cui crede. La testimonianza è oggi un tema che suscita interesse. Questo libro vuole ricollocare la testimonianza nel suo "luogo" originario e originante che è il Mistero svelato di Dio colto nell'esperienza cristiana della fede. La testimonianza cristiana, non possiamo dimenticarlo è: lasciare che Dio sia il Signore. In parole più semplici: è vivere una vita nella quale possa manifestarsi e realizzarsi il progetto di Dio sulla persona e sul mondo. Da qui i titoli dei capitoli:Gli orizzonti della missione (Silvano Fausti);Il compimento dell'attesa (Bruno Maggioni);Memoria e responsabilità (Aristide Fumagalli);L'insuperabile alterità di Dio (Pierangelo Sequeri);L'umile corollario della rivelazione (Ferdinando Castelli).
6.50

La Pedagogia del volto. Educare dopo Levinas

by Stefano Curci

publisher: Emi

pages: 128

Emmanuel Lévinas (1905-1995) è considerato il massimo filosofo dell'etica del Novecento. Anche se non si è mai occupato direttamente di pedagogia, la sua opera, incentrata anzitutto sul volto dell'altro e sulla critica del narcisismo della filosofia occidentale, offre una nuova chiave di lettura pedagogica: l'alterità come paradigma per l'educazione del futuro. Al di là dell'egocentrismo e dell'eurocentrismo abbiamo bisogno di una visione capace di rinnovare l'umanesimo del soggetto. L'educazione all'ascolto, l'etica del limite e della responsabilità, la verità nomade (Abramo contro Ulisse)... sono tanti motivi stimolanti per tutti. Solo un percorso di autodecostruzione consente la ricostruzione di un io ospitale, aperto all'altro "che mi fa visita". Come scrive Emilio Baccarini nella prefazione "la pedagogia del volto diventa, nell'oggi della complessità e della molteplicità dei volti diversi che quotidianamente si incontrano, la sfida urgente di formare persone che siano veramente in grado di incontrarsi e di guardarsi, consapevoli che l'altro lo riguarda". A tal punto, e così da vicino, da rispondere: "Eccomi".
9.00

Camminare senza confini. Spiritualità missionaria per giovani

by Teresino Serra

publisher: Emi

pages: 192

La spiritualità missionaria per giovani è quella spiritualità che ha una marcia in più perché, libera da calcoli che condizionano e impediscono di volare, ti porta a dire ad alta voce e di fronte a tutti: lo Spirito del Signore è su di me, mi ha consacrato, mi ha inviato ad annunciare la liberazione, a ridare la vista, a proclamare il tempo della benevolenza di Dio...Camminare senza confini è tutto questo. Oggi c'è bisogno di persone in carne e ossa, persone vive, capaci di affrontare le grandi sfide planetarie. Grazie a queste persone concrete usciamo dal museo delle cere, entriamo nella vita, nella realtà viva e mutevole della storia, nel quotidiano: lì dove il Dio della vita attende anche te. Dietro suggerimento degli stessi giovani che frequentano le catechesi dell'autore, il libro è stato redatto seguendo uno schema in cinque quadri che si ripete in ogni capitolo: Primo quadro: Breve riflessione sulla parola di Dio. Secondo quadro: La parola di Dio vissuta da Daniele Comboni.Terzo quadro: Lettura di una riflessione proposta da pensatori contemporanei. Quarto quadro: La testimonianza: al lettore è proposto l'esempio di fedeltà al vangelo di un cristiano. Ogni capitolo termina con una preghiera in armonia col tema trattato.
9.00

Perseguiteranno anche voi. Una diocesi su strade di perdono e di pace

by Julio Cabrera

publisher: Emi

pages: 256

La Chiesa italiana, a parte eccezioni statisticamente poco rilevanti, appare ben integrata nella società, del tutto a proprio agio nel sistema economico, politico, mediatico e militare che la governa. Gerarchia e fedeli sono perfettamente adattati a una società del profitto, del consumismo, della corruzione, della menzogna, del disprezzo per la persona umana e per ogni valore di giustizia e di solidarietà. Manca la profezia. Ecco perché questo libro, che parla del Guatemala e fa risuonare alta la voce dei martiri guatemaltechi - martiri della carità e della giustizia, vittime senza numero del disprezzo per i poveri - è di estrema attualità in Italia. Un vescovo coraggioso, Julio Cabrera Ovalle, passando in rassegna, con la riflessione di grandi personalità e la partecipazione attiva di tutta la realtà diocesana, le piaghe del suo popolo, il popolo quiché del Guatemala, ha pensato di venerarle e celebrarle come piaghe di Cristo. Non più, quindi, sangue che grida vendetta, ma sangue che salva. L'EMI, presentando questo libro alla Chiesa italiana e a ogni cristiano, è convinta che ancora una volta lo Spirito Santo ci parla attraverso la vita di una giovane Chiesa e ci chiede di ritrovare la strada della croce.
11.00

Liberi da questo mercato. Operazione bilanci di giustizia. Rapporto 2001

publisher: Emi

pages: 96

L'Operazione Bilanci di Giustizia pubblica ogni anno il Rapporto delle proprie priorità e attività. 600 famiglie sparse in tutte le regioni d'Italia formano una rete sempre più vasta e significativa. Oggi le società civile ed ecclesiale chiedono alle famiglie un rinnovato impegno per affrontare le sfide di un futuro pieno di grandi incognite. Gli aderenti all'Operazione Bilanci di Giustizia compilano regolarmente dei bilanci per verificare quanto hanno guadagnato in termini della qualità della vita e forse quanto hanno risparmiato con le loro scelte di consumo leggero. Il Rapporto 2001 porta il titolo di "LIBERI DA QUESTO MERCATO" proprio perché uno degli obiettivi dell'anno è stato quello di "inventare" scelte sostenibili e solidali. Il libro è un invito a osare un nuovo modo di pensare e di consumare per raggiungere un nuovo modo di vivere.
8.00

Il secondo messaggio dell'Islam. Jihad di pace

by Mohamed T. Mahmoud

publisher: Emi

pages: 224

"L'islam ha due missioni: una prima fondata sulle applicazioni del Corano, e una seconda fondata sui suoi princìpi. La seconda missione non è stata ancora spiegata nel dettaglio". Sarà una missione di pace e sarà rivelata quando Dio vorrà. Così predicava Mohamed Taha. Le ultime due parti del libro corrispondono l'una all'altra e si intitolano rispettivamente "La prima missione" e "La seconda missione". Mohamed Taha enumera innanzi tutto un certo numero di fatti sociali che, ai suoi occhi, non fanno parte integrante dell'islam: sono la jihad, intesa nel senso di guerra santa, la schiavitù, il capitalismo, la disuguaglianza tra l'uomo e la donna, la poligamia, il ripudio, il velo, la separazione dei sessi... altrettante realtà transitorie legate ad un'epoca. In confronto la seconda missione dell'islam esalta l'uguaglianza in tutti i campi:uguaglianza economica, ed è il socialismo uguaglianza politica, ed è la democrazia uguaglianza sociale infine, con la soppressione di ogni discriminazione di classe, razza, religione, sesso.
11.00

Condividere il mondo. Per educare i bambini alla mondialità

publisher: Emi

pages: 80

Questo sussidio è proposto dal VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo), organismo non governativo che segue i progetti ed i lavori di Educazione allo sviluppo, alla mondialità, all'interculturalità nelle scuole e presso gruppi ed associazioni. Le motivazioni che stanno alla base di "Condividere il mondo" sono le seguenti:- l'importanza di educare, fin dai primi anni, i bambini alla convivenza pacifica delle differenze;- la presenza sempre più frequente in classe di bambini "di colori diversi" può essere un'occasione per iniziare un discorso di educazione alla mondialità e alla serena convivenza;- l'interdipendenza tra gli esseri viventi, tra gli ambienti, tra le situazioni di pace o di conflitto è una realtà di fatto ormai da tutti riconosciuta. Non siamo isole: i nostri comportamenti, le nostre scelte, i nostri atteggiamenti sono parte di un tutto e questa realtà non può essere trascurata o tralasciata durante i momenti educativi.
7.00

La missione comincia dal cuore. Matteo 10: il discorso della missione

publisher: Emi

pages: 96

Il Capitolo 10 di Matteo è il capitolo della missione. È preceduto dalle guarigioni (cap. 9) e seguito dalle parabole sul Regno (capp. 11-13). La missione nasce dal cuore e porta alla costruzione del Regno. Questo è un libro di spiritualità per giovani, particolarmente valido per gruppi giovanili. Gli Autori hanno saputo unire all'esegesi del testo biblico le testimonianze di cristiani di oggi e la vita delle giovani chiese.
6.00

Pieni di gioia e di Spirito Santo. Atti 13-14: la missione di Paolo e Barnaba

publisher: Emi

pages: 112

La comunità che si muove e si costruisce negli Atti è la comunità di coloro che hanno in Gesù risorto il loro punto di riferimento, la spinta ad agire e il traguardo da raggiungere. Negli Atti non ci si muove solo da un luogo ad un altro, ma si va da persona a persona, da cultura a cultura, da religione a religione, per creare quella comunione che rende perfetta la gioia dello Spirito. Paolo e Barnaba sono gli inviati più significativi della Chiesa delle origini. Il loro cammino continua oggi nel cammino dei missionari e delle missionarie sparsi nei diversi continenti, ma anche nella vita di ogni comunità cristiana matura. Un libro in cui la riflessione sui capitoli 13 e 14 degli Atti si intreccia con le testimonianze della missione oggi.
6.00

Tutta la nostra vita è dire grazie e perdono

by Lush Gjergji

publisher: Emi

Partendo da alcuni dati psicologici, l'Autore mostra come sia importante riconoscere tutta la propria esistenza come dono e sapersi aprire con semplicità sia a Dio che al prossimo. Chi sa ricevere sa anche dare; e l'accettazione piena di se stessi, del proprio passato presente e futuro, l'accettazione degli altri, l'accettazione del mondo che ci circonda e delle circostanze liete o tristi della nostra vita è la condizione indispensabile per progredire sulla strada dell'Amore, supremo comandamento di Gesù. Lungo questa strada sono continue le cadute, le infedeltà, le scelte egoistiche e superbe. Ma l'esperienza amara del peccato non scoraggia chi si rinnova continuamente nell'esperienza del perdono di Dio. Due sacramenti, l'Eucarestia e la Penitenza o Riconciliazione, sono insieme la sorgente e il vertice dei due atteggiamenti espressi dalle parole "grazie" o "perdono". Perciò queste meditazioni sono una guida alla piena valorizzazione dei due sacramenti che si ripetono lungo tutto il corso della nostra vita.
10.00

Apri gli occhi mia chiesa. Lettere dal Brasile

by Marco Chiarucci

publisher: Emi

pages: 256

Può un missionario immerso nella realtà dell'America Latina pretendere di dare indicazioni a Chiese lontane dalla sua esperienza diretta? Può invitare capi di governo e personaggi di prima grandezza della scena mondiale a cambiare rotta, a trasformare la mente e il cuore e a intraprendere azioni profetiche? Non solo può, ma lo deve fare, se mosso, come Marco Chiarucci, dall'amore per le persone che lo circondano e dal desiderio di costruire un mondo che sia davvero come Dio lo ha sognato. Chi guarda con occhi annebbiati dall'egoismo non può vedere lontano. Non è così per questo sacerdote marchigiano che dal suo punto di osservazione privilegiato in mezzo ai poveri dell'America Latina, dove ha vissuto e operato per oltre trent'anni, ci indica la strada del Regno con stile profetico e con amore di figlio della sua Chiesa. "Apri gli occhi mia chiesa" è un libro di facile e piacevole lettura ma anche di profonda meditazione che sospinge il lettore verso nuovi stili di vita.
10.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.