Your browser does not support JavaScript!

Erickson: Le guide Erickson

L'educazione razionale-emotiva. Per la prevenzione e il superamento del disagio psicologico dei bambini

by Mario Di Pietro

publisher: Erickson

pages: 223

Capire le emozioni implica diventare consapevoli del loro rapporto con la mente e comprendere ciò che determina l'insorgere e il mantenimento di disagio e comportamenti disfunzionali. Anche la scuola è sempre più impegnata a dare risalto alle variabili di natura emozionale che entrano in gioco nel processo educativo. Tutto questo mira a promuovere uno sviluppo "integrale" dell'alunno, andando oltre la semplice dimensione intellettiva. L'educazione razionale-emotiva offre attività, strumenti e tecniche per guidare il bambino nella comprensione e nell'accettazione delle proprie emozioni, preservandole dai pensieri distruttivi e irrazionali, migliorando così le capacità di pensiero razionale e di autoregolazione emotiva nelle più comuni situazioni scolastiche, familiari ed extrafamiliari. Questa nuova ricca edizione recepisce le novità più recenti e importanti sorte nell'ambito cognitivo-comportamentale. In particolare integra la Terapia Razionale Emotiva Comportamentale (REBT) con alcune utili applicazioni derivate dall'ACT (Acceptance and Commitment Therapy), e amplia e aggiorna gli esercizi di mindfulness, descrivendo come possono essere utilizzati con bambini e adolescenti.
21.00

Disabilità sensoriale a scuola. Strategie efficaci per gli insegnanti. Con aggiornamento on line

publisher: Erickson

pages: 410

La collana "Le Guide" nasce dall'esperienza del Centro Studi Erickson con l'obiettivo di fornire agli insegnanti volumi comple
19.50

Gli alunni con funzionamento intellettivo limite. Teorie, intervento didattico e prosposte operative

by Gianluca Daffi

publisher: Erickson

pages: 223

Fra gli alunni che incontrano quotidianamente difficoltà a scuola, si richiama oggi l'attenzione su coloro che, pur non rientrando in nessuna categoria diagnostica specifica, presentano potenzialità cognitive ai limiti della norma, con ricadute sull'autostima, il senso di autoefficacia e la motivazione al compito. Il volume, in linea con la normativa vigente, individua nella scuola la protagonista del riconoscimento e della presa in carico degli studenti con Funzionamento Intellettivo Limite (FIL) e offre un contributo teorico e operativo per favorirne l'integrazione. Dopo un quadro introduttivo del profilo di funzionamento e dei bisogni educativi di questi soggetti, il libro si focalizza sull'inquadramento nel sistema di classificazione ICF, per poi proporre suggerimenti operativi per la gestione e l'integrazione degli alunni con FIL nella classe: stesura del PDP, strategie didattiche compensative, facilitazioni dei processi di pensiero e dei materiali di studio, modalità di valutazione. Diretto agli insegnanti di ogni ordine e grado, il libro si propone l'obiettivo di trasmettere agli operatori le conoscenze e le competenze necessarie per un intervento adeguato ed efficace.
19.50

Con gli altri imparo. Far funzionare la classe come gruppo di apprendimento

publisher: Erickson

pages: 157

È possibile far funzionare la classe come gruppo e ottenere apprendimenti efficaci da ogni alunno? Lavorare insieme può diventare fonte di sviluppo emotivo e relazione costruttiva? Il libro - che condensa tutta l'esperienza di Daniele Novara e del CPP (Centro PsicoPedagogico per l'educazione e la gestione dei conflitti) - fornisce agli insegnanti, dalla scuola primaria alla secondaria di secondo grado, un repertorio di strumenti per una scuola senza cattedra dove il mutuo insegnamento è preferito alla lezione frontale e dove un buon clima di gruppo favorisce lo sviluppo delle esperienze didattiche finalizzate all'apprendimento. Con gli altri imparo propone una vera e propria cassetta degli attrezzi ricca di attività per migliorare le abilità socio-relazionali dei singoli alunni e la capacità dei gruppi di esprimere creatività e affettività. Anche gli inevitabili conflitti non vengono più visti come un pericolo per la scuola, ma come un territorio di crescita in cui la fatica di affrontare le proprie divergenze diventa un'occasione di riconoscimento reciproco.
18.00

Buone prassi di integrazione e inclusione scolastica

publisher: Erickson

pages: 346

Dopo più di dieci anni dalla sua prima edizione, il volume appare ora in una veste rinnovata anche nel titolo per presentare una nuova serie di buone pratiche che testimoniano il cammino fatto, e quello ancora da fare, dalla Scuola italiana nella direzione di una didattica inclusiva. Oggi sappiamo che per fare una buona scuola non basta fare una buona integrazione: bisogna valorizzare le infinite varietà della diversità umana (dalle disabilità alle eccellenze, dalle differenze di stile e di apprendimento a quelle di genere, culturali e sociali) e tendere a un'idea di giustizia come equità, personalizzando strumenti e strategie e distribuendo le risorse secondo i bisogni di ciascuno. Queste nuove 20 buone prassi, realizzate nella scuola dell'infanzia, primaria e secondaria, costituiscono una documentazione preziosa e fruibile in qualsiasi contesto: dagli effetti della recente normativa sui BES e i DSA nella didattica alle metodologie di apprendimento, vengono forniti spunti e indicazioni per gestire ogni aspetto della complessità scolastica e compiere il definitivo passo che porterà, dalle (e grazie alle) conquiste dell'integrazione alla piena realizzazione dell'inclusione.
17.50

Compresenza didattica inclusiva. Indicazioni metodologiche e modelli operativi di co-teaching

publisher: Erickson

pages: 223

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano un'utopia, un progetto importante ma difficile da attuare, anche a causa della scarsità delle risorse. Questo libro dimostra invece che realizzare una compresenza didattica è possibile. A questo scopo, la prima parte, teorico-metodologica, affronta: il valore strategico della compresenza ai fini dell'inclusione; i diversi modelli di co-teaching e una serie di strumenti per la loro attuazione in classe (questionari, format, griglie di valutazione); il contesto normativo italiano in cui attuare la compresenza. La seconda parte, invece, più pratica e operativa, dà voce a 11 esperienze di compresenza attuate nella scuola italiana, di cui: 1 nella scuola dell'infanzia, 6 nella scuola primaria, 3 nella scuola secondaria di I grado; 1 nella scuola secondaria di II grado.
18.50

Intelligenze multiple e tecnologie per la didattica. Strategie e materiali per diversificare le proposte di insegnamento

by Walter McKenzie

publisher: Erickson

pages: 232

Basato sulla teoria delle intelligenze multiple di Howard Gardner, il libro fornisce a educatori e insegnanti di ogni ordine e grado eccezionali spunti per comprendere la relazione tra intelligenza umana, tecnologia e insegnamento efficace. In particolare, lo scopo dell'autore è aiutare ad applicare la teoria di Gardner nel concreto dell'attività didattica, diversificando le pratiche di insegnamento per venire incontro alle diverse esigenze degli alunni. In queste pagine sono raccolti, oltre a idee e materiali per applicare al lavoro in classe la teoria delle intelligenze multiple, indirizzi di siti web, indicazioni bibliografiche, risorse online e attività da svolgere con l'aiuto delle tecnologie per la didattica. Uno strumento per mettere in pratica un modo nuovo di insegnare, aperto all'utilizzo delle tecnologie più avanzate.
19.00

Sessualità e autismo. Guida per genitori, caregiver e educatori

by Kate E. Reynolds

publisher: Erickson

pages: 190

Kate Reynolds, counselor, infermiera specializzata e madre di un ragazzo con autismo, in questo libro offre idee e strategie pratiche per i problemi che vengono affrontati quotidianamente dai genitori e dagli altri caregiver di persone con disturbi dello spettro autistico con difficoltà intellettive e difficoltà di linguaggio. La guida, semplice ed esaustiva, è rivolta a tutti coloro che hanno a che fare con giovani autistici con difficoltà severe e desiderano consigli pratici e immediati, sul tema della sessualità: quando e come affrontare gli argomenti legati alle manifestazioni affettive e al desiderio sessuale. Il volume affronta in modo separato i temi legati alla sessualità maschile e a quella femminile e tratta un ampio ventaglio di argomenti: lo sviluppo e i cambiamenti fisici, i comportamenti appropriati da tenere in pubblico e in privato, l'abuso sessuale, la collaborazione con la scuola, le prospettive per il futuro. I suggerimenti tengono conto delle diverse caratteristiche cognitive e affettive delle persone appartenenti allo spettro, nonché delle necessità comunicative dei soggetti con maggiori difficoltà di linguaggio orale, in comprensione e in espressione.
21.00

Tutoring. L'insegnamento reciproco tra compagni

by Keith Topping

publisher: Erickson

pages: 123

Gli insegnanti di oggi vivono sfide impegnative e complesse: contesti-classe sempre più eterogenei, un crescente abbandono scolastico, difficoltà e bisogni differenziati degli alunni. Per affrontarle con efficacia e successo, è imprescindibile l'uso di strategie di insegnamento-apprendimento mediate dai pari: attivare la risorsa "compagni di classe/scuola", ossia reti informali di amicizia e aiuto/sostegno reciproco, gruppi cooperativi e coppie di tutoring, permette infatti di ottenere miglioramenti significativi non solo nell'impegno e nel rendimento degli alunni ma anche nella prosocialità. Il volume, presentato ora in una nuova veste grafica per una più agevole consultazione, illustra le più celebri esperienze realizzate su larga scala, fornendo indicazioni dettagliate e strumenti operativi per realizzare l'insegnamento tramite tutoring e valutarne i risultati. Dalla predisposizione del contesto e degli spazi alla selezione dei partecipanti, dai materiali didattici al monitoraggio, dal ruolo dei colleghi ai casi di bisogni educativi speciali ogni aspetto di questa strategia viene descritto nel dettaglio, nell'ottica di creare un clima di classe realmente collaborativo e produttivo per tutti gli alunni, in linea con la più recente normativa in tema di istruzione individualizzata e con gli obiettivi sociali dell'inclusione.
17.50

L'approccio per competenze nell'insegnamento delle lingue. Insegnare a partire dal Quadro europeo comune di riferimento

by Jean-Claude Beacco

publisher: Erickson

pages: 255

Il Quadro europeo comune di riferimento per le lingue, strumento per organizzare l'insegnamento delle lingue considerato ormai
22.50

Applicare l'index per l'inclusione. Strategie di utilizzo e buone pratiche nella scuola italiana

by Heidrun Demo

publisher: Erickson

pages: 221

L'index per l'inclusione è una proposta di autovalutazione e automiglioramento per le scuole di ogni ordine e grado basata su
18.50
20.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.