Books of Aharon Appelfeld

newIl mio nome è Katerina

Il mio nome è Katerina

by Aharon Appelfeld

publisher: Guanda

pages: 240

Dopo oltre sessant'anni di assenza una contadina rutena di nome Katerina torna al villaggio natale dove, seduta davanti alla f
18.00
L'immortale Bartfuss

L'immortale Bartfuss

by Aharon Appelfeld

publisher: Guanda

pages: 160

Bartfuss è immortale
16.00
Storia di una vita

Storia di una vita

by Aharon Appelfeld

publisher: Guanda

pages: 199

"La memoria custodisce ciò che sceglie di custodire
11.00
Badenheim 1939

Badenheim 1939

by Aharon Appelfeld

publisher: Guanda

pages: 144

È la primavera del 1939 e la località di Badenheim, in Austria, si affolla di villeggianti
10.00
Giorni luminosi

Giorni luminosi

by Aharon Appelfeld

publisher: Guanda

pages: 279

È finita la guerra e Theo, giovane ebreo sopravvissuto a un campo di concentramento tedesco, vuole rientrare nel suo paese, in
19.00
Story Of A Life (the)

Story Of A Life (the)

by Appelfeld Aharon

publisher: Schocken (random usa)

15.50
Il partigiano Edmond

Il partigiano Edmond

by Aharon Appelfeld

publisher: Guanda

pages: 332

Ucraina, ultimo anno di guerra
19.00
Oltre la disperazione

Oltre la disperazione

by Aharon Appelfeld

publisher: Guanda

pages: 136

Un bambino ebreo di soli otto anni, cresciuto nel calore di una famiglia benestante della Bucovina, antica provincia dell'Impero asburgico, viene strappato all'improvviso dal suo mondo, dalla sua lingua, dagli affetti più cari e conosce le atrocità di un campo di concentramento nazista, la fuga, anni di solitudine tra i boschi, per approdare infine in Israele, dove diventa scrittore: "uno scrittore profugo di una narrativa profuga, che ha fatto dello sradicamento e del disorientamento un argomento tutto suo". Con le tre lezioni contenute in questo libro, presentate in forma definitiva alla Columbia University di New York, Aharon Appelfeld conduce il lettore al cuore della sua esperienza e della sua narrativa. Con lucidità estrema, e una prosa limpida e luminosa, affronta questioni cruciali, come il rapporto difficile eppure fecondo tra scrittura, memoria e immaginazione; tra arte e orrore; tra Shoah e fede religiosa. Grande è la fiducia nella letteratura e altissimo il compito che le viene assegnato: attingere la verità dai particolari, "riscattare la sofferenza dai grandi numeri, dal terrificante anonimato... ridare alla persona sfigurata dalla tortura il volto umano che le era stato strappato via". In chiusura, una significativa conversazione a tutto tondo con l'amico e scrittore Philip Roth offre l'occasione di ripercorrere momenti e pagine di una vicenda artistica ed esistenziale di rara intensità.
14.00
Fiori nelle tenebre

Fiori nelle tenebre

by Appelfeld Aharon

publisher: Guanda

pages: 302

La guerra è in corso quando Hugo compie undici anni e il ghetto della città ucraina in cui vive insieme alla madre è diventato
20.00
Il ragazzo che voleva dormire

Il ragazzo che voleva dormire

by Appelfeld Aharon

publisher: Guanda

pages: 301

Erwin ha diciassette anni
19.00
Storia di una vita

Storia di una vita

by Appelfeld Aharon

publisher: Guanda

pages: 199

La memoria custodisce ciò che sceglie di custodire
11.00
Un'intera vita

Un'intera vita

by Appelfeld Aharon

publisher: Guanda

pages: 252

Un giorno, al ritorno da scuola, Helga, dodici anni e mezzo, trova la madre intenta a preparare una valigia
16.00