Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Books of Cristina Cattaneo

Corpi, scheletri e delitti. Le storie del Labanof

by Cristina Cattaneo

publisher: Raffaello Cortina Editore

pages: 246

In questo libro Cristina Cattaneo narra di come l'antropologia e le scienze forensi in generale si confrontano nel mondo reale
16.00

Naufraghi senza volto. Dare un nome alle vittime del Mediterraneo

by Cristina Cattaneo

publisher: Raffaello Cortina Editore

pages: 198

Il corpo di un ragazzo con in tasca un sacchetto di terra del suo paese, l'Eritrea; quello di un altro, proveniente dal Ghana,
14.00

Il rinnovamento del mondo

publisher: La nave di teseo

pages: 128

Una grande trasformazione del mondo è avvenuta tra due date: il 9 novembre 1989, con la caduta del muro di Berlino, e il novem
16.00

Rifugiati nella rete. Dall'accoglienza alla cura

publisher: Franco Angeli

pages: 176

Attraverso il racconto dell'esperienza della Rete Milanese Vulnerabili, considerata una best practice sullo scenario nazionale
23.00

L'amore e il tempo

publisher: La nave di teseo

pages: 256

Come custodire il più prezioso dei sentimenti in un tempo che sembra fagocitare le emozioni, le scelte, i desideri per crearne
17.00

Amore mio come sei cambiato. Innamoramento e amore 40 anni dopo

publisher: Piemme

pages: 315

Ha fatto scalpore la notizia delle quattordici donne tutte fidanzate, senza saperlo, con lo stesso ragazzo conosciuto su Faceb
17.50

L'universo amoroso

publisher: Jouvence

pages: 157

Il filo d'Arianna che unisce le sei conversazioni con Francesco Alberoni ci guida a una riflessione sui cambiamenti che stanno
14.00

I diritti annegati. I morti senza nome del Mediterraneo

publisher: Franco Angeli

pages: 128

Solo nel 2015, più di un milione di migranti ha tentato di attraversare il Mediterraneo per arrivare sulle coste europee. Oltre 3.000 di loro sono morti o scomparsi durante il viaggio: cadaveri che rimangono spesso sommersi, e, anche se recuperati, restano senza nome, senza storia. Infatti, negli ultimi 15 anni oltre 30.000 migranti sono morti nelle acque del Mediterraneo: più del 60% giace sepolto, senza identità. Come dare un nome a questi morti? Esiste un dovere giuridico che impone il recupero e l'identificazione di questi corpi? Come garantire il diritto delle famiglie a conoscere il destino dei propri cari? Quali sono le ripercussioni della mancata identificazione sulle famiglie? Due team di ricerca dell'Università degli Studi di Milano cercano di rispondere a questi interrogativi nel volume "I Diritti annegati", partendo dall'esperienza di medici legali e "forensic scientists" che "sul campo" hanno sperimentato negli ultimi anni difficoltà e vuoti normativi che gravitano intorno al mondo dei cadaveri senza identità e offrendo, in un'ottica multidisciplinare, un'analisi delle principali problematiche giuridiche connesse al tema delle migrazioni verso l'Europa. "I Diritti annegati" vuole anche essere una denuncia per richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica, della politica, delle Istituzioni nazionali ed europee su un fenomeno drammatico che tocca nel profondo i nostri principi costituzionali, i quali non tollerano ingiustificate distinzioni dettate dal solo fatto di essere nati a nord o a sud del Mediterraneo.
19.00

Certezze provvisorie

by Cattaneo Cristina

publisher: Mondadori

pages: 180

Negli ultimi anni è andata crescendo l'attenzione di giornali e tv nei confronti delle cosiddette scienze investigative, disci
17.00

Popolazione di Milano dal Rinascimento

publisher: Biblioteca francescana

22.00

Turno di notte

by Cattaneo Cristina

publisher: Mondadori

pages: 180

Per chi, come Cristina Cattaneo, si trova quotidianamente alle prese con il crimine, la violenza e spesso anche la morte, la n
15.00

Crimini e farfalle. Misteri svelati dalle scienze naturali

publisher: Cortina raffaello

pages: XIII-174

Non ci sono solo sudore e polvere da sparo nell'indagine poliziesca
19.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.