Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Books of Eva Illouz

Emozioni antidemocratiche. L'esempio di Israele

publisher: Castelvecchi

pages: 212

In tutto il mondo la democrazia è minacciata da movimenti e ideologie populiste
18.50

La fine dell'amore

by Eva Illouz

publisher: Codice

pages: 400

29.00

Happycracy. Come la scienza della felicità controlla le nostre vite

publisher: Codice

pages: 207

Viviamo in un mondo invaso dall'apparente felicità, a un livello tale che essere felici sembra essere diventato non solo un ob
20.00

Il nuovo ordine amoroso. Donne, uomini e «Cinquanta sfumature di grigio»

by Eva Illouz

publisher: Mimesis

pages: 134

In questa breve e provocatoria riflessione, Eva Illouz analizza l'inaspettato successo mondiale di "Cinquanta sfumature di grigio" e dei due volumi che ne seguirono. Dopo aver indagato i motivi del caso editoriale globale, la sociologa si interroga sulle ragioni dell'intenso piacere che la lettura della trilogia ha scatenato e su come essa sia potuta entrare in profonda risonanza con le sempre più contradditorie relazioni d'amore tra uomini e donne. "Cinquanta sfumature di grigio" tocca proprio i nervi scoperti di quelle relazioni, laddove la sessualità e la ricerca di amore, l'indipendenza e il desiderio di riconoscimento sono, allo stesso tempo, fonte di radicale divisione e luogo in cui tentare una riconciliazione. Paradossalmente i ritualismi tipici del BDSM - con la gerarchia di genere che le informa e che orienta i protagonisti della trilogia, Ana e Christian - rivelano una fantasia culturale che si adatta perfettamente alla dilagante cultura "psy" del fai-da-te e che orienta verso un ordine amoroso più romantico e semplificato rispetto a quello uscito dalla rivoluzione egualitaria femminista. Ancora più paradossalmente, e contrariamente al battage pubblicitario che ha preparato l'uscita della versione cinematografica, la trilogia delle Sfumature si conclude con la "guarigione" della coppia, con un matrimonio e con l'attesa di un figlio.
14.00

Perché l'amore fa soffrire

by Eva Illouz

publisher: Il mulino

pages: 306

Le pene d'amore sono universali, come ci ricordano molte opere letterarie. Se tuttavia i personaggi romanzeschi - da Emma Bovary a Bridget Jones - possono perfino deliziarsi dei supplizi amorosi, nella moderna cultura utilitarista il dolore è sentito come un'esperienza puramente distruttiva, da scongiurare e allontanare da sé. Non si tratta solo di vissuto personale, come suggerito nella terapia di coppia e nella posta del cuore, ma di una condizione tipica dell'individuo contemporaneo, con il suo imperativo di autoaffermazione e le patologie che lo accompagnano: narcisismo, incapacità di scegliere, fobia da impegno, tirannia della bellezza e della moda, mercificazione degli incontri. Ma cambiare si può: per tutti, uomini e donne, la sfida è quella di costruire una nuova e più piena consapevolezza sessuale e amorosa.
13.00

Perché l'amore fa soffrire

by Illouz Eva

publisher: Il mulino

pages: 306

Le pene d'amore sono universali, come ci ricordano molte opere letterarie
22.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.