Your browser does not support JavaScript!

Books of Fabio Zanello

Vivere e morire a Los Angeles di William Friedkin

by Fabio Zanello

publisher: Gremese Editore

pages: 126

Quarta incursione di William Friedkin nel poliziesco metropolitano, il neonoir "Vivere e morire a Los Angeles" è stato conside
19.50

Paul. Il cinema di Verhoeven

publisher: Falsopiano

pages: 220

20.00

L'altra storia della lega

by Fabio Zanello

publisher: Bepress

Ancora negli ultimi giorni del conflitto, e a un passo dalla vittoria, le forze alleate si impegnano in Italia, da nord a sud, in un mirato sostegno a istanze separatiste ai fini del contenimento delle sinistre. Affidata ad un esordiente Eugenio Cefis, e ad un ancor più giovane Gianfranco Miglio, questa strategia finisce per incrociarsi con un complesso apparato di istituti culturali federalisti, emanazione della CIA, che gli anglo-americani impongono sul continente, al fine di controllarne il futuro geopolitico. Via via che il verbo etnico e identitario si fa paradigma di questi movimenti, il federalismo diventa in Italia il laboratorio di una trama sottile volta a creare un'ulteriore opzione alla deriva a sinistra del Paese: quella della sua disgregazione in macro-regioni distinte per criteri etnici da sottrarre a uno Stato centrale, una volta caduto sotto il governo del PCI. Le ombre dei servizi, delle logge e dell'eversione nera entrano così in scena, senza esclusione di morti eccellenti quanto ambigue, fino al frutto di questo progetto politico e al suo leader, la Lega di Umberto Bossi. Di qui sono le maglie della P2 a raffinare il progetto e poi, mentre Tangentopoli dissolve l'equilibrio politico della Penisola, Licio Gelli in persona a siglare, fuori dai clamori, l'intesa con una pletora di formazioni autonomiste innescate a sud dalla mafia. Un percorso destinato a mutare solo quando, a sorpresa, Silvio Berlusconi irrompe sulla scena, dirottando nel suo nuovo partito quelle medesime forze intese a impedire l'accesso dei comunisti al potere.
16.00

Italia. La massoneria al potere

by Zanello Fabio

publisher: Castelvecchi

pages: 439

Dove affondano le radici del presidenzialismo, e delle più recenti spinte plebiscitarie? Quale connubio unisce la Massoneria,
22.50

Tibet olocausto. Le guardie rosse contro Dio. 1950-1960: la vera storia della distruzione di un popolo nei documenti delle Nazioni Unite

by Fabio Zanello

publisher: Coniglio Editore

pages: 172

L'attacco al Buddha e ai suoi monasteri. Lo sterminio fisico dei monaci e dei lama. La deportazione della popolazione tibetana, la trasformazione forzata della sua società e della sua cultura. Nelle sconvolgenti pagine delle deposizioni di prima mano degli esuli tibetani alla Commissione d'inchiesta ONU del 1960, e negli scritti di Mao Tse-Tung contro ogni forma di religione e spiritualità, l'agghiacciante cronaca del conflitto fra due concezioni del mondo opposte e inconciliabili. E di uno sterminio in realtà già al 1960 giunto al suo compimento, nel silenzio del mondo e nella grave indifferenza della "borghesia illuminata" di sinistra e degli stessi Paesi democratici.
13.50

Il cinema di Shinya Tsukamoto

publisher: Ass. Culturale Il Foglio

pages: 150

Esponente di spicco del cinema indipendente giapponese, Shinya Tsukamoto si è fatto conoscere al pubblico occidentale con il film cult Tetsuo, che ne riassume immediatamente le coordinate stilistiche e poetiche. Figlio del cinema di David Cronenberg e di David Lynch, Tsukamoto ha sviluppato un'idea di cinema fondata sul corpo come metafora fragile dell'essere umano. Attraverso film quali Tokyo Fist, Bullet Ballet, A Snake of June, Vital, e la trilogia su Tetsuo, Tsukamoto ha saputo ragionare in termini efficaci sul ruolo dell'individuo all'interno della società oppressiva contemporanea, sulle relazioni sempre più effimere tra le persone, sul ruolo del sesso nella gestione della propria esistenza, tutti temi affrontati all'interno del libro da firme autorevoli quali: Raffaele Meale, Edvige Liotta, Domenico Monetti, Lorenzo Leone, Enrico Carocci, Dario Tomasi, Michele Raga, Enrico Azzano, Matteo Boscarol e Massimiliano Spanu. Prefazione di Tom Mes.
15.00

Hashish e Islam

by Zanello Fabio

publisher: Castelvecchi

pages: 174

9.00

Il cinema di Sam Raimi

by Fabio Zanello

publisher: Ass. Culturale Il Foglio

pages: 160

«Da regista di culto nell'horror per la trilogia "Evil Dead", Sam Raimi si è progressivamente dimostrato negli anni un regista dal talento così inventivo e visionario da coniugare la classicità con il postmoderno negli altri generi cinematografici da lui affrontati: dal western ("Pronti a morire") al noir ("Soldi sporchi"), dal supernatural thriller ("The Gift") alla consacrazione definitiva con la fortunata saga di "Spider-Man" che oltre ad aver visualizzato l'umanesimo del fumetto Marvel, ha sancito un'autorialità immune alle costrizioni hollywoodiane. Il volume comprende saggi di Massimiliano Spanu, Luca Bandirali, Enrico Terrone, Fabio Zanello, Rebecca Dezzani, Laura Messina, Elisa Grando, Federico De Zigno, Domenico Monetti, Sabrina Negri, Michele Tosolini e Simona Giordano» (Fabio Zanello).
12.00
17.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.