Your browser does not support JavaScript!

Libri di Gabriele Romagnoli

Passeggeri

by Gabriele Romagnoli

publisher: Garzanti

Per molti esseri umani l'esistenza e i viaggi sono segnati da motivazioni quali il potere, il denaro, l'affermazione della pro
11.88
new

Senza fine. La meraviglia dell'ultimo amore

by Gabriele Romagnoli

publisher: Feltrinelli

pages: 94

Il primo amore è un mito, l'inizio dell'avventura, la prima della più lunga serie di incertezze che ci accompagneranno lungo i
7.50

Coraggio!

by Gabriele Romagnoli

publisher: Feltrinelli

pages: 106

In principio c'era don Abbondio con il suo "Il coraggio, uno non se lo può dare"
7.50

Senza fine. La meraviglia dell'ultimo amore

by Gabriele Romagnoli

publisher: Feltrinelli

pages: 94

Il primo amore è un mito, l'inizio dell'avventura, la prima della più lunga serie di incertezze che ci accompagneranno lungo i
10.00

Solo bagaglio a mano

by Romagnoli Gabriele

publisher: Feltrinelli

pages: 87

Non ingombrare, non essere ingombranti: è l'unica prospettiva che si possa contare fra quelle positive, efficaci, forse anche
7.00

Coraggio!

by Gabriele Romagnoli

publisher: Feltrinelli

pages: 104

In principio c'era don Abbondio con il suo "Il coraggio, uno non se lo può dare". Un grande personaggio illuminato nella sua neghittosa rinuncia a scegliere il bene. Gabriele Romagnoli percorre le strade del coraggio a partire dal senso caldo dell'esortazione che spesso abbiamo conosciuto nella vita: il coraggio che, da piccoli, ci sprona a camminare, pedalare, pattinare, quello che ci invita a non avere paura, o ad alzare la testa. Non si parla in questo libro del coraggio che fa di un uomo un guerriero armato o un cieco cercatore di morte (inferta o subita). Qui si parla del coraggio che la Francia del premio Carnegie dedicava "agli eroi della civiltà". Fra questi "eroi", un Antonio Sacco che nel 1936 compie il suo atto di coraggio e poi è dimenticato. Per Romagnoli, "Sacco A." diventa un'ossessione e solo in chiusura scopriamo con lui, anzi grazie a lui, le gesta di cui fu protagonista. Ma prima di arrivare a quel giorno del 1936, Romagnoli stila un suo personale catalogo di uomini coraggiosi, come Éric Abidal, il calciatore che vince la Champions League pochi mesi dopo la diagnosi di un tumore; il capitano Rowan, incaricato di portare un messaggio al capo dei ribelli nel mezzo della giungla cubana; il senatore Ross, che col suo voto salva la presidenza degli Stati Uniti; o perfino un personaggio letterario come Stoner, e il suo no che finisce con il segnare una vita e una carriera.
10.00

Solo bagaglio a mano

by Romagnoli Gabriele

publisher: Feltrinelli

pages: 87

Non ingombrare, non essere ingombranti: è l'unica prospettiva che si possa contare fra quelle positive, efficaci, forse anche
10.00

L'artista

by Romagnoli Gabriele

publisher: 66th and 2nd

pages: 259

Il sedicenne Remo Gualandi sta per essere fucilato dai nazisti "senza neanche avere addosso un paio di mutande vere"
16.00

Domanda di grazia

by Gabriele Romagnoli

publisher: Mondadori

pages: 125

Un giorno Gabriele Romagnoli entra in corte d'assise, a Bologna. È lì per l'imputato: Andrea Rossi. Non lo vede da anni, sa che ha sei figli, ha ereditato dal padre uno studio e fa il commercialista. Ma Romagnoli lo ricorda ancora adolescente, campione di pallavolo, popolare tra le ragazze, pieno di talenti e speranze. Adesso Andrea Rossi è invece accusato dell'omicidio di Vitalina Balani, settantenne ex-infermiera che aveva sposato un ricchissimo imprenditore immobiliare, invalido al 100 per cento. In due anni Vitalina aveva prestato ad Andrea due milioni di euro. Prove non ce ne sono, ma il movente e molti indizi portano gli inquirenti ad abbandonare in fretta le altre piste e a considerare il caso risolto. È assurdo, difficilissimo far combaciare l'immagine di quel ragazzo buono e sempre gentile con quella di uno spietato assassino. Se è lui il colpevole, come può starsene lì seduto, con aria mansueta, proclamandosi innocente? E se davvero è innocente, perché di fatto rinuncia a difendersi degnamente? Romagnoli ricostruisce il caso con la lucidità del reporter, la profondità dello scrittore e l'umanità dell'amico, e dà vita a una riflessione sulla giustizia e sul destino, sulle ragioni e le colpe che intessono l'esistenza umana. Con pazienza smantella ogni certezza, affidando al fallibile giudizio umano il mistero di un delitto e del suo castigo, e chiedendo infine che per Andrea Rossi si apra una possibilità di grazia.
10.00

Louisiana blues

by Gabriele Romagnoli

publisher: Feltrinelli

pages: 116

E' notte a New orleans. Al Carousel Bar - il bancone giostra frequentato da Truman Capote - un uomo si alza lasciando accanto al bicchiere vuoto la fotografia di una donna bionda. Poco dopo un altro uomo si siede al suo posto, guarda l'immagine e domanda: "L'hai conosciuta anche tu, eh?". E' l'inizio di un viaggio alla ricerca di un personaggio che molti hanno incontrato, ognuno con un nome diverso e in un luogo differente, è il principio di un percorso alla ricerca della "mano di Dio" e dei suoi segni, di un uomo felice e di un uomo morto, di una musica dimenticata e di tutti quelli che sapevano suonarla. Da New Orleans a Grand Isle, risalendo i bayou fino al supercarcere di Angola dove, nella domenica del rodeo dei detenuti, l'enigma trova soluzione.
9.30

Passeggeri. Catalogo di ragioni per vivere e volare

by Gabriele Romagnoli

publisher: Garzanti

pages: 190

Accanto ai grandi personaggi, alle figure di cui parla la Storia e chiacchiera la televisione, esistono migliaia di persone ch
7.23

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.