Your browser does not support JavaScript!

Libri di Giuliana Arena

Il nido di vetro. Una piccola storia d'amore

by Giuliana Arena

publisher: San Paolo Edizioni

pages: 176

Nel 2011 il secondo figlio dell'autrice nasce con più di tre mesi di anticipo e un peso di 830 grammi
15.00

Mamme, no panic. Come vincere ansie, paure e sensi di colpa e costruire un rapporto sereno con il tuo bambino fin dai primi giorni

publisher: Sperling & kupfer

pages: 201

Entusiasmo, commozione, felicità incontenibile: il solo pensiero di diventare mamma travolge con mille emozioni contrastanti. Sì, perché poi dopo la gioia cominciano i dubbi e le mille domande senza risposte. Come andrà il parto? Il papà deve assistere o è meglio resti fuori? E quando il bambino è nato le ansie e i sensi di colpa si moltiplicano. Sono sfinita, come farò a riposare senza fargli mancare nulla? E se non riesco a farlo smettere di piangere? Seguo il mio istinto o i consigli delle amiche? Mamme, no panic! Se la maternità è uno degli eventi più magici nella vita di una donna, è anche uno dei più complessi dal punto di vista emotivo. Per questo le autrici - una mamma psicoterapeuta e una mamma blogger - hanno deciso di scrivere questo manuale che racconta con profonda empatia e senza reticenze decine di situazioni reali in cui ogni mamma si riconoscerà e, soprattutto, troverà conforto, soluzioni, rassicurazioni. Dall'allattamento al sonno, dal rapporto con il partner e con i nonni al ritorno al lavoro, una guida complice e competente per risolvere i piccoli e grandi problemi del primo anno di vita del bambino e vivere con serenità il ruolo di mamma.
18.00

Pasquale Saraceno commis d'etat. Dagli anni giovanili alla ricostruzione (1903-1948)

by Giuliana Arena

publisher: Franco Angeli

pages: 176

La figura del giovane Pasquale Saraceno: dagli studi alla Bocconi all'ingresso in Iri, dal rapporto con l'Università Cattolica di Padre Gemelli all'elaborazione del Codice di Camaldoli, fino all'impegno per la ricostruzione. Gli anni in cui il giovane economista entrava a far parte di quella élite di manager sostenitori di un complesso di regole e valori fondamentali per una società da rinnovare profondamente. Si tratta della fase meno conosciuta del percorso umano e professionale di Saraceno, la fase in cui, tra gli anni Trenta e Quaranta, maturavano in lui il senso dello Stato, l'idea della necessità di riformare la pubblica amministrazione, i concetti di economia mista e di giustizia sociale e l'etica della responsabilità personale, che lo porteranno alle realizzazioni successive.
22.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.