Your browser does not support JavaScript!

Books of Marcel Detienne

Dioniso a cielo aperto

by Marcel Detienne

publisher: Se

«Fra gli dèi che si trovano dappertutto in Grecia Dioniso è il meno sedentario
19.00

Dioniso e la pantera profumata

by Marcel Detienne

publisher: Laterza

pages: 176

Dioniso, il dio bambino ucciso dai Titani, che banchettarono con le sue carni; la pantera cacciatrice astuta che attira le sue
16.00

L'invenzione della mitologia

by Detienne Marcel

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 208

Nonostante la familiarità che tutti abbiamo con i racconti della mitologia, il mito resta un oggetto misterioso che ogni cultu
13.50

La cucina del sacrificio in terra greca

publisher: Bollati Boringhieri

pages: 269

"La cucina è politica". Non è uno slogan a ricalco di più note parole d'ordine. Anzi, rispetto ad esse può invocare a pieno titolo la primogenitura: dall'alba della nostra civiltà, e per una decina di secoli, un rituale che in terra greca aveva a che fare con l'alimentazione perimetrò addirittura i confini dell'umano, inscrivendosi nel cuore stesso dello spazio politico, ossia nella vita pulsante della polis. Si tratta del sacrificio cruento degli animali domestici - buoi, pecore, capre, maiali -, i soli commestibili per il bestiario di allora. Seconda la liturgia celebrata da un macellatore-cuoco-sacrificatore, di cui si sono conservate le sequenze nella pittura vascolare, dopo la cremazione aromatica delle ossa, parti imputrescibili della vittima riservate agli dèi, e l'arrostitura dei visceri destinati a una ristretta cerchia di officianti e dignitari, le carni bollite venivano distribuite equamente tra i commensali, i cittadini maschi unici detentori dei diritti politici. Entro questo codice cerimoniale che, con poche, significative eccezioni come le Tesmoforie, proibiva alle donne l'uccisione rituale e le relegava ai margini del pasto sacrificale, si consumava ogni atto pubblico di rilievo, tanto che si riteneva sufficiente, per fondare una colonia, portare con sé dalla madrepatria uno spiedo e un pentolone con il fuoco.
27.00

I maestri di verità nella Grecia arcaica

by Detienne Marcel

publisher: Laterza

pages: 127

In Grecia la verità ha lo stesso ruolo che nei nostro sistema di pensiero? Copre il medesimo contenuto semantico? Non sono dom
8.00

I giardini di Adone. La mitologia dei profumi e degli aromi in Grecia

by Marcel Detienne

publisher: Cortina raffaello

pages: 277

Adone il seduttore per eccesso di potenza sessuale è condannato all'impotenza
23.00

Dioniso e la pantera profumata

by Detienne Marcel

publisher: Laterza

In questo libro ormai classico, Detienne passa in rassegna numerosi miti greci noti e meno noti in una lettura rivelatrice del
8.00

Noi e i greci

by Marcel Detienne

publisher: Cortina raffaello

pages: 166

I Greci hanno inventato la libertà, la filosofia e la democrazia e dunque, si sostiene, sono all'origine della civiltà odierna. Ma è davvero così? Capovolgendo questo luogo comune, Marcel Detienne, storico e antropologo della Grecia antica, mostra come il vincolo che collega la cultura occidentale al pensiero dei Greci non vada cercato in una presunta "identità" tra gli antichi e gli uomini moderni. Al contrario, è opportuno e più produttivo sforzarsi di capire le differenze: proprio la riflessione su questa distanza consentirà di conoscere il senso che il passato e la sua eredità hanno.
18.50

Le astuzie dell'intelligenza nell'antica Grecia

publisher: Laterza

L'abilità dell'artigiano, il colpo d'occhio del navigante, l'intuito diagnostico del medico, la preveggenza del politico: ques
16.00

La vita quotidiana degli dei greci

publisher: Laterza

pages: 281

Hera è gelosa, Afrodite si innamora, Ares è ferito, Atena ordisce vendette: gli dei greci hanno una vita quotidiana, le loro giornate sono assolate, le loro notti scure come le nostre. Hanno una residenza (l'Olimpo), hanno un corpo, si lavano e si profumano, dormono e si svegliano, viaggiano, si riuniscono a banchetto, si nutrono di ambrosia. Ma, soprattutto, sono vittime come noi delle passioni: desiderano e si innamorano, si arrabbiano e si impietosiscono, pilotano a loro arbitrio le vicende terrene. Nonostante la severa signoria di Zeus, la loro società gerarchizzata è spesso sconvolta da dissapori e rivalità. Gli autori raccontano la vita di questi dei-uomini.
8.00

Dioniso a cielo aperto

by Detienne Marcel

publisher: Laterza

pages: 120

7.75

Apollo con il coltello in mano. Un approccio sperimentale al politeismo greco

by Marcel Detienne

publisher: Adelphi

pages: 326

Dietro il volto luminoso e rassicurante di Apollo si nascondono la lama insanguinata di un coltello, l'impurità della malattia e la dissoluzione della morte. Le tracce sono semicancellate dal tempo ma si scorgono ancora: innanzitutto nei riti e nelle pratiche religiose. Ma anche nella letteratura: dai poemi di Omero fino all'"Orestea" di Eschilo, ecco apparire un altro Apollo, latore implacabile di pestilenze e di lutti, avido di stragi, compiaciuto dei suoi altari cruenti, impastati di cenere, sangue e umori. Marcel Detienne, studioso del mondo greco arcaico, attraverso questo saggio, ci conduce nei più segreti recessi del dio "simile alla notte".
32.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.