Your browser does not support JavaScript!

Libri di Masal Pas Bagdadi

Il tempo della solitudine

by Masal Pas Bagdadi

publisher: Bompiani

pages: 144

La memoria degli affetti, l'attesa di una parola buona, l'abbraccio di una persona cara: sono le cose che sostengono gli ospit
10.00 8.00

Ho fatto un sogno

by Masal Pas Bagdadi

publisher: Bompiani

pages: 185

Dopo "A piedi scalzi nel kibbutz", Masal Pas Bagdad torna a raccontare storie di amore e ricerca che spaziano tra realtà e sogno, ricordi e memoria, legati alla sua famiglia e al suo popolo. Il vecchio nonno appare nella notte alla protagonista, e le sue poche parole la spingono a interrogarsi sulla sua vita e sui suoi figli. In questo viaggio straordinario fuori dal tempo, Masal visita il cimitero di Tel Aviv e anima i suoi abitanti come per magia, cammina per i vicoli del mercato dove nomi e lingue si mescolano tra i profughi scampati alla Shoa e alle persecuzioni. Con nostalgia torna a rievocare il ghetto di Damasco tra profumi e storie di altri tempi, dove Tune, la bambina di allora, assorbe quello che la circonda e inconsapevolmente si prepara ad affrontare gli eventi tragici della sua vita. "Ho fatto un sogno" è un viaggio tra passato e presente, verso un futuro pieno di amore per la vita.
12.00 9.60

Finché legge non ci separi. Per affrontare con intelligenza lo tsunami della separazione coniugale

by Masal Pas Bagdadi

publisher: Demetra

pages: 128

Durante il periodo della separazione le parti chiamate in causa entrano in una crisi profonda e apparentemente inestricabile
9.50

Dizionario affettivo adulto-bambino bambino-adulto

by Masal Pas Bagdadi

publisher: Demetra

pages: 240

Non è sempre facile capire che cosa vuole comunicare un bambino piccolo
12.00

Mamma Miriam

by Pas Bagdadi Masal

publisher: Bompiani

pages: 177

Quando ho intrapreso l'avventura di raccontarmi, desideravo soprattutto lasciare una testimonianza delle mie radici ai miei fi
9.00 7.20

Dizionario affettivo adulto-bambino bambino-adulto

by Pas Bagdadi Masal

publisher: Giunti Editore

pages: 240

Sappiamo che un rapporto affettivo sano è la base perché un bambino diventi un adulto equilibrato
12.00
15.50

Chi sono io? La ricerca dell'identità attraverso il disegno

by Masal Pas Bagdadi

publisher: Franco Angeli

pages: 144

Una raccolta di disegni infantili che testimoniano di un io in crescita che esprime sensazioni affettive di rabbia, tristezza, amore, e solitudine, fino ad arrivare nell'adolescenza alla maturità sessuale. Il disegno infantile va immaginato come fosse un sogno e, come i sogni, si "nutre" dell'inconscio e non si limita a rappresentare la realtà. Nel disegno il bambino si espande senza inibizioni seguendo le proprie emozioni in modo creativo e originale. La ricerca dell'identità richiede l'esistenza dell'altro senza il quale non esisterebbe. La madre con il suo amore funge da specchio al bambino permettendogli di riconoscersi come individuo separato, unico e speciale. In questa raccolta l'io si manifesta in infinite sfaccettature: il bambino si muove vagando attraverso sogni, desideri e libere associazioni fino a giungere alla definizione di sé, pur esprimendo nostalgia per la perduta armonia primordiale dell'eden e del ventre materno. La voce narrante dell'autrice accompagna il lettore nell'identificazione e nella comprensione psicologica dei piccoli artisti. Un volume che vuole sradicare quella idea così banale e comune che i bambini debbano essere sempre felici perché sono bambini.
27.50

Ho sentito il tuo cuore che batte. Un nuovo metodo educativo per comunicare con bambini e adolescenti

by Masal Pas Bagdadi

publisher: Franco Angeli

pages: 128

Masal parte dal presupposto che ogni bambino ha subìto in qualche modo disagi affettivi e di contatto fisico primario poiché nessuna mamma può colmare tutte le richieste di un neonato. E il piccolo esprime tali disagi attraverso il bisogno di essere contenuto da un adulto amoroso che provvede affettivamente e fisicamente al suo benessere. Un buon rapporto educativo deve tenere conto di questa necessità e usare il contenimento per avvicinarsi al bambino, rafforzando così le sue capacità naturali ed aiutandolo a crescere gradualmente nelle varie fasi del suo sviluppo.
17.50

Mi hanno ucciso le fiabe. Come spiegare la guerra e il terrorismo ai nostri figli

by Masal Pas Bagdadi

publisher: Franco Angeli

pages: 96

Gli adulti, in genere, cercano di dominare le loro angosce attraverso la conoscenza e l'informazione: leggono giornali e libri, seguono i dibattiti in tv ed esprimono i loro pareri in vari modi. Purtroppo i mass media non hanno riservato altrettanto spazio ai bambini in modo di aiutarli a impadronirsi della drammaticità del momento. Il libro propone una serie di dialoghi che insegnano cosa dire ai bambini e come dirglielo, cosa fargli sapere e cosa non fargli vedere. I bambini hanno bisogno di adulti in grado di contenere affettivamente il loro smarrimento e rispondere adeguatamente alle loro domande con semplicità, tenendo conto delle loro capacità di assorbire le tensioni.
19.00

A piedi scalzi nel kibbutz

Dalla Siria a Israele all'Italia: vita singolare di un'ebrea siriana diventata psicologa dell'infanzia

by Pas Bagdadi Masal

publisher: Bompiani

pages: 188

Masal è una giovane ebrea siriana che, sradicata dalla madre e dall'infanzia, peregrina per il Medio Oriente fino ad arrivare
8.00 6.40

A piedi scalzi nel kibbutz. Dalla Siria a Israele all'Italia: vita singolare di un'ebrea siriana diventata psicologa dell'infanzia

by Masal Pas Bagdadi

publisher: Bompiani

pages: 188

Masal è una giovane ebrea siriana che, sradicata dalla madre e dall'infanzia, peregrina per il Medio Oriente fino ad arrivare
13.50

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes outlined in the cookie policy.
If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy.
By closing this warning, browsing this page, clicking on a link or continuing to browse otherwise, you consent to the use of cookies.

I Agree