Your browser does not support JavaScript!

Books of Paola Manni

La lingua di Boccaccio

by Paola Manni

publisher: Il mulino

pages: 267

In meno di un secolo, dagli ultimi anni del Duecento al 1370 circa, la straordinaria esperienza artistica di Dante, Petrarca e Boccaccio assume un significato decisivo per le sorti della storia linguistica italiana, innescando il processo di unificazione che metterà progressivamente in ombra le tradizioni locali e condurrà in ultimo alla formazione dell'italiano moderno. Modello riconosciuto soprattutto per la lingua della prosa, Boccaccio è animato da un marcato sperimentalismo, che lo porterà a scegliere stili e opzioni diverse nelle diverse fasi della sua produzione letteraria in volgare. Al centro di questo percorso sta il "Decameron", un'opera esemplare, che ha dominato per secoli la nostra tradizione linguistica. Paola Manni traccia un profilo della lingua boccacciana, di cui vengono illustrate le caratteristiche morfologiche, lessicali, sintattiche e stilistiche.
19.00 15.20

Storia della lingua italiana. Il Trecento toscano. La lingua di Dante, Petrarca e Boccaccio

by Paola Manni

publisher: Il mulino

pages: 493

Con questo volume giunge al termine la serie di storia della lingua italiana ideata e diretta da Francesco Bruni
34.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.