Your browser does not support JavaScript!

Libri di Roberto Farné

new

Pedagogia visuale. Un'introduzione

by Roberto Farné

publisher: Cortina raffaello

pages: 160

In campo pedagogico la dimensione visiva è rimasta finora legata ai dispositivi didattici, con una funzione sussidiaria ai pro
20.00

Abbecedari e figurine. Educare con le immagini da Comenio ai Pokémon

by Roberto Farné

publisher: Marietti

pages: 230

Dal primo «sussidiario» illustrato, pubblicato da Comenio nel 1658, agli album di figurine, la scuola e i media si sono interr
24.00

Non è mai troppo tardi. Testamento di un maestro. L'ultima conversazione con Roberto Farné

publisher: Edb

pages: 96

Per otto anni, dal 1960 al 1968, il maestro Alberto Manzi conduce "Non è mai troppo tardi", la più celebre trasmissione educat
7.50

Un maestro nella foresta. Reportage dall'America Latina

publisher: Edb

pages: 104

Reso famoso dalla trasmissione televisiva Non è mai troppo tardi, che aiutò moltissimi italiani a prendere il diploma di scuol
11.00

Sport e formazione

by Roberto Farné

publisher: Guerini Scientifica

21.50

Diletto e giovamento. Le immagini e l'educazione

by Roberto Farné

publisher: UTET Università

pages: 272

Dalle illustrazioni al cinema, dalla fotografia alla TV, la pedagogia dell'immagine sembra muoversi continuamente fra la vigilanza e la repressione da una parte e l'incoraggiamento attivo dall'altra. Tutta la storia dell'iconoclastia è stata animata da intenzioni pedagogiche, arrivando poi a riposizionare l'immagine in senso educativo (oltre che teologico o ideologico) e a valorizzarla all'interno di nuove formulazioni estetiche e comunicative. Il principio del "Diletto e giovamento", nato nel clima di profonda revisione culturale dalla Controriforma, ha orientato la moderna pedagogia assegnando alle immagini un ruolo attivo e pro-positivo e rilanciando di volta in volta il problema sulla sfida di nuovi media.
20.50

Buona maestra Tv. La Rai e l'educazione. Da «Non è mai troppo tardi» a «Quark»

by Roberto Farné

publisher: Carocci

pages: 160

Telescuola e la TV dei ragazzi, Alberto Manzi e Piero Angela, la storia vista e raccontata da Rossellini, programmi come Giocagiò e L'Albero azzurro sono alcuni degli "emblemi" che hanno segnato l'impegno educativo della RAI. La ricorrenza dei primi cinquant'anni di vita del nostro servizio pubblico televisivo diventa l'occasione per ripercorrerne i tratti significativi: lotta contro l'analfabetismo e grande attenzione al pubblico infantile, mettendo alla prova il medium con le forme della comunicazione didattica e della divulgazione culturale. Nel corso del volume emerge così il profilo di una "pedagogia della RAI" che a volte si è posta al servizio della scuola, altre volte ne ha anticipato sensibilità e innovazioni.
21.10

Iconologia didattica. Le immagini per l'educazione: dall'Orbis Pictus a Sesame Street

by Roberto Farné

publisher: Zanichelli

pages: 448

L'Orbis Sensualium Pictus di Comenio, il primo «sussidiario» illustrato, pubblicato nel 1658 e Sesame Street, l'educational te
50.50

Il soldato e l'obiettore

Una ricerca sul servizio militare e civile

publisher: Las

pages: 104

7.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes outlined in the cookie policy.
If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy.
By closing this warning, browsing this page, clicking on a link or continuing to browse otherwise, you consent to the use of cookies.

I Agree