Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Communication

Cronache wagneriane

by Massimo Mila

publisher: Rizzoli

pages: 300

In questo libro, Massimo Mila ripercorre la vita avventurosa e concitata di Wagner e il suo incredibile impatto sull'epoca, il
13.50

Anna Magnani. La biografia

publisher: Bompiani

pages: 396

Anna Magnani si è sempre sentita abbandonata sin da quando bambina viveva a Roma con la nonna "tra una lacrima di troppo e una
19.00

Demenza digitale. Come la nuova tecnologia ci rende stupidi

publisher: Corbaccio

pages: 342

Senza computer, smartphone e Internet oggi ci sentiamo perduti
19.90

Le armi della persuasione. Come e perché si finisce col dire di sì

by Robert B. Cialdini

publisher: Giunti Editore

pages: 280

Perché una richiesta formulata in un certo modo viene respinta, mentre una richiesta identica, però presentata in maniera legg
18.00

Quei pochi giorni preziosi. Jack e John Fitzgerald Kennedy: l'ultimo anno insieme

publisher: Sperling & kupfer

John e Jackie: incredibilmente belli, potenti, glamour, follemente ricchi
18.00

Solo applausi. Il nuovo metodo di public speaking per essere convincente, farti ricordare e superare definitivamente la paura di parlare in pubblico. Con CD Audio

publisher: Sperling & kupfer

Solo applausi è un libro per tutti: sia per chi desidera superare definitivamente la paura di parlare in pubblico sia per chi,
19.00

Love, Marilyn. I diari segreti. DVD

by Liz Garbus

publisher: Feltrinelli

Chi si nasconde dietro all'immagine pubblica, disinvolta, sfrontata del sex symbol, all'icona che il tempo non ha mai scalfito? Norma Jean Baker, che il mondo ricorderà sempre come colei che ha creato il mito immortale della bellezza femminile nell'epoca del cinematografo, per la prima volta si confessa attraverso i suoi scritti, ritrovati in due scatoloni dal suo maestro di recitazione a cinquantanni dalla sua morte. Love, Marilyn è la storia della donna nascosta dietro il Mito, raccontata dai divi di Hollywood che danno voce ai suoi appunti e diari segreti - pubblicati da Feltrinelli col titolo Fragments-mischiati ai ricordi di quanti la conobbero e la amarono e a repertorio inedito. "Lettere, poesie, memorie, pensieri annotati in maniera disordinata, scampoli caotici di vita quotidiana, riflessioni crude, spesso dolenti non solo per cinefili e fan ossessivi, stavolta. In Love, Marilyn la divina creatura, al di là della bellezza, ci offre soprattutto la sua straordinaria, genuina umanità." (La Repubblica)
16.90

In viaggio con i Nirvana. Il grunge in Europa. 1989

by Bruce Pavitt

publisher: Arcana

pages: 192

"In viaggio coi Nirvana" è un diario fotografico e al tempo stesso una microstoria del grunge, un'analisi intima del cruciale periodo di otto giorni nella vita in tournée dei Nirvana e di altre due band di Seattle, viste attraverso gli occhi del sottoscritto, il fondatore della Sub Pop, l'etichetta di Seattle che per prima mise sotto contratto i Nirvana, nel 1988. I drammatici otto giorni coperti da questo libro, dal 27 novembre al 4 dicembre 1989, rappresentano un punto di svolta per i Nirvana. In questo breve periodo, la giovane band passò da uno scioglimento a Roma al guadagnarsi la stima dell'influente stampa musicale di Londra attraverso lo showcase LameFest UK della Sub Pop, preparando il terreno per la loro imminente popolarità. Il 27 novembre 1989, quando il mio socio d'affari Jon Poneman e il sottoscritto giungemmo a Roma per incontrare la band, avevano quasi terminato una spossante tournée europea di sei settimane. Per quanto determinati a promuovere Bleach, il loro album di debutto, saturo di grunge e di riff, i loro spostamenti insieme ai Tad, i colleghi della Sub Pop, li avevano svuotati di qualsiasi energia. Fornendo loro il sostegno dell'etichetta, Jon e io facemmo del nostro meglio per rianimare il morale di un frustrato e depresso Kurt Cobain, che in seguito riuscì a raggiungere Londra, dove i Nirvana tennero lo spettacolo più grande e più importante della loro carriera fino a quel momento...
19.50

Ladri di cotolette

publisher: Mondadori Electa

pages: 191

Con la verve e l'ironia che lo contraddistinguono Diego Abatantuono si racconta, ripercorrendo aneddoti, storie d'amore e di a
16.90

Musica e società

publisher: McGraw-Hill Education

pages: 558

Un manuale guida il lettore lungo un itinerario: ne traccia le direttrici, costruisce cammin facendo il panorama circostante,
44.00

Abel Ferrara. Un filmaker a passeggio tra i generi

by Fabrizio Fogliato

publisher: Sovera edizioni

pages: 464

Abel Ferrara è regista anomalo, onnivoro nei gusti, passionale e umorale nella realizzazione dei film. Aperto alle esperienze, privo di pregiudizio verso qualunque supporto mediatico. Abel Ferrara è un regista-artista un menestrello della contemporaneità, un viveur appassionato ed eccessivo, un cineasta passionale e umorale, capace di alternare opere sublimi ad altre quantomeno discutibili.
16.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.