Your browser does not support JavaScript!

Interfaculty Economics - Arts and Philosophy

Sessantotto. La festa della contestazione

by Agostino Giovagnoli

publisher: San Paolo Edizioni

pages: 272

C'è chi esalta il Sessantotto, identificandolo con la propria gioventù, e chi gli imputa colpe pesanti, compreso il terrorismo
24.00
32.40

Organizzare eventi culturali. Ideazione, progettazione e gestione strategica del pubblico

publisher: Franco Angeli

pages: 274

Gli eventi culturali, in tutte le differenti forme, dimensioni e connotazioni, costituiscono una straordinaria ricchezza delle
35.00

Le aziende culturali. Modelli manageriali

by Giacomo Magnani

publisher: Giappichelli

pages: 282

L'obiettivo di questo lavoro è quello di fornire una chiave di lettura del complesso e variegato mondo delle organizzazioni cu
28.00

Il cinema di Stato. Finanziamento pubblico ed economia simbolica nel cinema italiano contemporaneo

publisher: Il mulino

pages: 273

L'assetto produttivo del cinema italiano risente di una mutata sensibilità del legislatore e delle istituzioni che sempre più,
27.00

Statistica: principi e metodi. Ediz. mylab

publisher: Pearson

pages: 619

MyLab, il laboratorio per l'apprendimento personalizzato della statistica e della matematici Self-study e autovalutazione; Ese
47.00

Lusso. Nuove sfide, nuovi sfidanti

by Jean-Noël Kapferer

publisher: Franco Angeli

pages: 284

Mai come oggi il lusso deve affrontare sfide di portata davvero esistenziale dalle quali uscirà necessariamente trasformato
35.00

L'Italia dell'arte venduta. Collezioni disperse, capolavori fuggiti

by Fabio Isman

publisher: Il mulino

pages: 273

Quadri, statue e sculture, libri e intere biblioteche, codici miniati, porcellane, mobili, manufatti pregiati: l'Italia ha sem
16.00

Voci dai secoli oscuri. Un percorso nelle fonti dell'alto medioevo

by Stefano Gasparri

publisher: Carocci

pages: 178

Scopo del libro è far accostare i lettori a un mondo molto lontano dal nostro, un mondo che va dal periodo successivo al tramo
17.00

Castelli medievali

by Aldo A. Settia

publisher: Il mulino

pages: 176

La «preistoria» del castello inteso come fortezza abitata si colloca al tempo delle grandi immigrazioni germaniche
13.00

Ri-organizzare teatro. Produzione, distribuzione, gestione

by Mimma Gallina

publisher: Franco Angeli

pages: 392

Le pratiche della produzione teatrale, della distribuzione di spettacoli e della gestione dei teatri sono un intreccio di modi antichi e forme recenti. Negli ultimi anni però il lavoro delle compagnie, dei teatri stabili, dei teatri comunali e privati è profondamente cambiato. All'esterno del settore, lo sviluppo e la diffusione della rete e dei nuovi media da un lato, la crisi dell'economia e della finanza pubblica dall'altro, sembrano rimettere in discussione la funzione stessa del teatro. Dall'interno, l'emergere di una nuova generazione, nuovi soggetti e nuove esperienze, hanno portato a una significativa modificazione di forme organizzative e modalità operative. L'autrice ha raccolto in questa nuova edizione, completamente riscritta, le trasformazioni intervenute nel teatro italiano fino all'ultimo decreto ministeriale del 1 luglio 2014 ("Nuovi criteri" per i finanziamenti allo spettacolo 2015/2027) e alle relative modifiche del 2016. "Ri-Organizzare teatro" aggiunge una riflessione dall'interno sull'intero settore e sui meccanismi del fare teatro. Le diverse componenti del sistema italiano, il rapporto con lo Stato, il mercato e il sistema distributivo, sono analizzati sia come il risultato di un processo storico sia come quadro dinamico in evoluzione. Per tutti gli studiosi della materia così come per coloro che ne hanno fatto o intendano farne la propria professione, il libro si propone come mappa completa e aggiornata per orientarsi nel teatro di prosa in Italia.
36.00

L'economia dell'arte contemporanea. Mercati strategie e star system

by Alessia Zorloni

publisher: Franco Angeli

pages: 240

Nell'ultimo decennio si è assistito a una vera e propria trasformazione del commercio delle opere d'arte. La struttura del mercato dell'arte contemporanea è cambiata, soprattutto in seguito alla concorrenza generata dalle oltre 154 fiere che si tengono ogni anno in tutto il mondo e all'importanza degli investitori e dei fondi di investimento nel ramo dell'arte. La giustificazione finanziaria della detenzione degli asset artistici deriva dalla scarsa correlazione dei loro rendimenti con quelli delle altre attività e, quindi, dalla loro capacità di diversificazione del portafoglio. Tuttavia, l'investimento in arte è un'operazione delicata e complessa: non basta saper riconoscere un'opera e stimarne il possibile valore economico, bisogna anche conoscere il mercato e comprendere i meccanismi economici su cui si regge. Il volume analizza il sistema dell'arte contemporanea attraverso l'analisi dei comportamenti dei suoi principali operatori, sia sul versante della domanda (visitatori, collezionisti, imprese private) che su quello dell'offerta (gli artisti, i galleristi, le case d'aste e le fiere). L'obiettivo che guida il lavoro, è quello di integrare, attraverso modelli teorici e analisi empirica, l'economia industriale a discipline come la storia dell'arte, il marketing e la finanza, per analizzare e comprendere il mercato dell'arte contemporanea da una prospettiva interdisciplinare.
29.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.