Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

San paolo edizioni: Studi Sulla Bibbia E Il Suo Ambiente

Una parola dura, ma feconda. Il linguaggio difficile della profezia e la sua portata «evangelica»

by Massimiliano Scandroglio

publisher: San paolo edizioni

pages: 192

Ci sono pagine dell'Antico Testamento che risultano dure per il lettore ignaro della matrice culturale e religiosa che le ha p
22.00

«Tu mi scruti e mi conosci». L'interiorità dell'uomo nelle pagine della Bibbia ebraica

by Vincenzo Anselmo

publisher: San paolo edizioni

pages: 216

Si può parlare di una dimensione psicologica dei personaggi biblici, oppure una tale denominazione potrebbe sembrare avventata
22.00

L'amore sconfinato. Il Nuovo Testamento sul suo sfondo greco ed ebraico

by Romano Penna

publisher: San paolo edizioni

pages: 240

L'amore non ha una sola dimensione
22.00

Quale immortalità? Tipologie di sopravvivenza e origini cristiane

by Romano Penna

publisher: San paolo edizioni

pages: 204

L'aldilà ha molti volti: non tanto perché il passaggio si verifica in modi diversi per ciascuno, ma soprattutto perché esso è
30.00

Figli nel figlio. La categoria della figliolanza nelle lettere di Paolo

by Francesco Bianchini

publisher: San paolo edizioni

pages: 168

Nel panorama degli studi paolini manca una trattazione globale della categoria della figliolanza in Paolo
25.00

Il figlio dell'ascolto. L'autocomprensione del Gesù storico alla luce dello «Shema' Yisra'el»

by Daniele Fortuna

publisher: San paolo edizioni

pages: 540

Nel solco della Terza Ricerca sul Gesù storico, il volume di Daniele Fortina esamina l'autocomprensione filiale, messianica ed escatologica di Gesù alla luce dello "Shema' Yisra'el", inteso quale vivo compendio della fede giudaica. Ascoltando i diversi testimoni e applicando il criterio della plausibilità storica, l'autore delinea un ritratto caratteristico di Gesù, Il Figlio dell'ascolto, frutto delle più moderne ricerche storiche. Il libro supera le visioni parziali e riduzioniste del Cristo e, nella consapevolezza delle attitudini di profondo ascolto del Padre, delle Scritture e del popolo d'Israele, riesce a rendere ragione sia della sua costitutiva giudaicità, sia della straordinaria eccedenza della persona di Gesù rispetto alla sua generazione. In quest'ottica, anche le testimonianze evangeliche, criticamente studiate, risultano molto più coerenti e attendibili di quanto si è soliti pensare.
39.50

Il ruolo delle donne nel cristianesimo delle origini. Indagine sulle chiese domestiche

publisher: San paolo edizioni

pages: 404

Nato dalla collaborazione tra Carolyn Osiek e Margaret Y. MacDonald, due neotestamentariste cattoliche, il presente studio appare come uno dei più significativi punti di approdo di un filone di ricerca intensa e illuminata che si propone di approfondire la storia del cristianesimo delle origini come storia anche di donne. Con la sobria autorevolezza di una ricostruzione rigorosamente storica, immunizzata da qualsiasi tentazione apologetica, l'opera scandaglia nei dettagli la presenza, alcuni volti e il ruolo delle donne nelle chiese domestiche, agli inizi del movimento cristiano. I vari momenti della vita (il parto, l'allattamento, l'educazione), i ruoli sociali (l'accoglienza degli ospiti, la guida della casa, la presenza ai banchetti funerari), le relazioni quotidiane (tra schiave e padroni, tra mogli credenti e mariti pagani, tra madri e figli) rivelano scorci inediti di una storia che molto deve alla presenza delle donne.
38.00

I ritratti originali di Gesù Cristo. Inizi e sviluppi della cristologia neotestamentaria

by Romano Penna

publisher: San paolo edizioni

pages: 626

Una originalissima e attesa indagine sulla cristologia del Nuovo Testamento. Attraverso al presentazione di sette fasi fondamentali e di altrettanti complessi letterari, si ricavano i veri e propri Ritratti di Gesù Cristo: 1. il giudeo- cristianesimo palestinese; 2. L'apporto geniale dell'apostolo Paolo; 3. La tradizione paolina; 4. Il contributo della lettera agli Ebrei; 5. Le tradizioni sinottiche; 6. La tradizione giovannea; 6. La prospettiva apocalittica di Giovanni a Patmos. Viene così offerta una presentazione completa e critica dei diversi modi di descrivere e raccontare la figura di Gesù Cristo, mettendo a disposizione del lettore una patrimonio storico e teologico di enormi proporzioni. Un invito a superare precomprensioni e luoghi comuni, per lasciare spazio alla libertà del Mistero. Romano Penna, nato a Castiglione Tinella (CN), sacerdote della Diocesi di Alba, è Ordinario di nuovo Testamento presso la Pontificia Università Lateranense. E' autore di numerose pubblicazioni, tra le quali ricordiamo: Lo Spirito di Cristo (1976); L'ambiente storico-culturale delle origini cristiane (1991) e, presso le Edizioni San paolo, L'apostolo Paolo, Studi di esegesi e teologia (1991); Paolo di Tarso, Un cristianesimo possibile (1994); Una fede per vivere (1992).
48.00

I ritratti originali di Gesù il Cristo

by Romano Penna

publisher: San paolo edizioni

pages: 304

Se si vuole conoscere il cristianesimo, bisogna anzitutto conoscere Gesù Cristo. Per tutti resta dunque valido l'interrogativo di fondo: "Chi è Cristo per noi oggi?". La cristologia che qui viene presentata è mossa dalla convinzione che, se non si parte dal Gesù terreno, la cristologia della Chiesa sarebbe priva del suo fondamento storico e contenutistico. L'opera è strutturata in due volumi (di cui il secondo di prossima pubblicazione). Il titolo vuole esprimere la molteplicità dei modi di approccio alla figura del Cristo: esso evidenzia il dato di una personale e costante unità di fondo che, però, viene percepita e interpretata in modo diverso da coloro che ne hanno scritto.
26.00

Fedeltà in conflitto. La rottura con la famiglia a motivo del discepolato e della missione nella tradizione sinottica

by Santiago Guijarro Oporto

publisher: San paolo edizioni

pages: 554

Un contributo di primaria importanza alla questione del rapporto tra Gesù e la propria famiglia e su come i suoi discepoli si
54.00

La morte di Gesù come espiazione. La concezione paolina

by Giuseppe Pulcinelli

publisher: San paolo edizioni

pages: 464

Nella teologia e nella predicazione cristiana si fa costante riferimento all'efficacia espiatoria della morte di Gesù, generalmente espressa con il pro nobis, presente già in alcune delle più arcaiche confessioni di fede cristologiche. Il presente studio si propone di indagare il processo ermeneutica che ha portato le prime comunità cristiane, il cui pensiero è riflesso negli scritti neotestamentari, a esprimere attraverso la categoria dell'espiazione il senso della morte di Gesù. Particolarmente interessante si rivela in questo senso l'epistolario paolino, per la ricchezza di categorie utilizzate nel descrivere il senso e la portata salvifica di questa morte. Il lavoro di Giuseppe Pulcinelli ha preso in considerazione tutti gli aspetti di questa operazione ermeneutica, innestandosi sulla discussione offerta da vari autori contemporanei. All'analisi esegetica degli specifici testi paolini egli affianca l'esame dei passi propri della grecità classico-ellenistica e del giudaismo vetero- e inter-testamentario, che contribuiscono a lumeggiare il senso esatto del tema.
32.00

Gesù nelle fonti extrabibliche. Le antiche testimonianze sul maestro di Galilea

by Robert E. Van Voorst

publisher: San paolo edizioni

pages: 304

Gesù è veramente esistito? Quali sono le fonti extra-bibliche che parlano di lui? Si tratta di fonti "affidabili" o rielaborate da una mano cristiana? Quale figura di Gesù traspare in esse? La ricerca di Van Voorst risponde con chiarezza e precisione a questi interrogativi. Vengono presentati e discussi i testi delle fonti classiche: Thallos, Plinio il Giovane, Svetonio, Tacito, Mara bar Serapion, Luciano di Samosata, Celso. Vengono quindi affrontate le testimonianze presenti nella letteratura ebraica: i manoscritti di Qumran, gli scritti di Giuseppe Flavio, alcuni testi della tradizione rabbinica e le Toledot Jeshu . L'autore spinge la sua indagine anche nei meandri della formazione dei testi neotestamentari, facendo il punto della ricerca sulle fonti da cui sarebbero nati i Vangeli: la fonte Q, la fonte giovannea dei segni, le fonti proprie a Luca e a Matteo. Robert E. Van Voorst insegna Nuovo Testamento al Western Theological Seminary di Holland (Michigan). Tra le sue opere ricordiamo Building Your New Testament Greek Vocabulary.
26.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.