Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

La mente affettiva. Neuroetologia dell'emozione, dell'immaginazione e della coscienza

La mente affettiva. Neuroetologia dell'emozione, dell'immaginazione e della coscienza
title La mente affettiva. Neuroetologia dell'emozione, dell'immaginazione e della coscienza
Author
Topic Human Sciences Psychology
Collection Psiche e coscienza, 1
Publisher Astrolabio Ubaldini
Format
libro Book
Pages 216
Published on 2023
ISBN 9788834018828
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
18.00
 
Buy and receive in 2/3 days
A partire dall'osservazione del comportamento animale, la neuroetologia indaga le basi cerebrali delle tendenze istintive che animano la mente umana. Contrariamente all'opinione comune, gli istinti non agiscono come ciechi automatismi, ma come 'vettori di consapevolezza e intenzionalità' che si attivano nelle aree neuronali più profonde e influenzano l'attività di tutto il cervello. Gli 'istinti consapevoli' sono propriamente gli affetti, cioè le disposizioni non apprese da cui ha origine qualsiasi forma di attività psichica, tanto inconscia quanto cosciente. Essi esprimono l'intrinseca qualità soggettiva di ogni esperienza e svolgono un'essenziale funzione integrativa per la vita mentale. La prospettiva psico-archeologica sviluppatasi in seguito alle ricerche di Panksepp radica le funzioni più evolute della mente umana all'interno di due livelli neuropsichici arcaici. Il primo e più antico di questi livelli, la protomente affettiva, esprime gli stati affettivo-emotivi di base (come la fame, la rabbia, la paura, la gioia, eccetera). Il secondo di tali livelli, la mente ideativa, è dotato della facoltà di immaginare, cioè di dar vita a rappresentazioni noetiche costruite intorno a temi affettivi dominanti. Le funzioni affettiva e ideativa sono fuse insieme in un nucleo dinamico di attività che si sviluppa nella connessione tra strutture sottocorticali e corticali mediali. Il flusso ideo-affettivo genera pensieri, immagini e ricordi dotati di particolari tonalità affettive che si organizzano nei complessi della personalità. La salute mentale dipende dalla capacità integrativa del flusso ideo-affettivo. Purtroppo, quando le tendenze più spontanee della personalità individuale non trovano un ambiente socio-relazionale idoneo, possono determinarsi compromessi malsani. Nello specifico, i disturbi mentali emergono da una ridotta flessibilità e tonicità della funzione ideo-affettiva a causa di blocchi emotivi, conflitti irrisolti e di un disarmonico rapporto tra gli strati evolutivi della mente. Un testo di grande interesse nell'ambito della psicologia clinica, cui le ricerche neuroscientifiche offrono strumenti sempre più evoluti per comprendere meglio la natura e il funzionamento di disturbi mentali e sintomi psicopatologici.
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.