Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Il «complotto ebraico». L'antisemitismo islamico da Maometto a Bin Laden

Il «complotto ebraico». L'antisemitismo islamico da Maometto a Bin Laden
Title Il «complotto ebraico». L'antisemitismo islamico da Maometto a Bin Laden
Author
Topic History , Religion and Philosophy Religion
Collection I Draghi
Publisher Lindau
Format
libro Book
Pages 288
Published on 2005
ISBN 9788871805443
 
Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
19.50
"Nei paesi islamici e nelle comunità musulmane in Europa trionfa l'antisemitismo. Ma i musulmani non sono antisemiti per lo "scandalo" della nascita di Israele, della politica di Israele. Né è stata l'Europa a esportare il suo antisemitismo nei paesi islamici. All'opposto, l'Europa razzista ha importato dal Corano la teoria del "complotto ebraico", base dell'antisemitismo moderno. Teoria che vuole che gli ebrei, tutti gli ebrei, complottino sempre contro le comunità che li ospitano. Per l'Islam, gli ebrei hanno falsificato la Bibbia, violato la propria Legge e si infiltrano nella comunità musulmana per distruggerla, praticando falsamente la fede in Allah." (Carlo Panella)
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.