Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

La maschera infranta. Viaggio psicoestetico nell'universo letterario di Mishima

La maschera infranta. Viaggio psicoestetico nell'universo letterario di Mishima
title La maschera infranta. Viaggio psicoestetico nell'universo letterario di Mishima
Author
Collection Profili
Publisher Liguori
Format
libro Book
Pages 110
Published on 2004
ISBN 9788820735845
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
15.99
 
Buy and receive in 5/10 days
Nel luglio del 1949 Mishima scrive: "Questo libro è un testamento che lascio nel territorio della morte dove ho vissuto finora. Scrivere quest'opera è stato per me come un suicidio alla rovescia. Se filmiamo un uomo che si getta giù da una rupe e poi proiettiamo il filmato al contrario, vediamo il suicida fare un velocissimo salto all'indietro dal fondovalle alla cima e ritornare in vita. Questo è quello che ho tentato di fare scrivendo questo libro, cercare un mezzo per recuperare la vita". L'opera a cui si riferisce è "Confessioni di una maschera", comparso sulla scena letteraria da pochi mesi. Ma qual era il "territorio della morte" dove aveva vissuto finora? Cosa intendeva per "recuperare la vita"?
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.