Your browser does not support JavaScript!

Perdere la testa. Abiezione, conflitto estetico e critica psicoanalitica

Perdere la testa. Abiezione, conflitto estetico e critica psicoanalitica
title Perdere la testa. Abiezione, conflitto estetico e critica psicoanalitica
author
topc Human Sciences Psychology
collection Spiraculum
publisher Clinamen
format Book
pages 138
publication 2012
ISBN 9788884101815
 
Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
16.80
 
Classicamente rappresentate dalle Madonne con bambino o nelle numerose Salomè e Giuditte, le decollazioni vengono qui esaminate in una serie di modelli paradigmatici: dal suicidio-choc di "Niente da nascondere", di Haneke, a "Persona", di Bergman; dal Servo, di Losey, alla Lisabetta, di Boccaccio; dal video "The Last Riot", dell'AES+F Group, ai cyborg di "Nightmare Detective", di Tsukamoto, sino alle temibili eroine del "Vas Luxuriae", di Corrado Govoni. La tesi di fondo del libro è che l'arte costituisce una forma che coinvolge attivamente le strutture e i contenuti più profondi della nostra vita mentale, aiutandoci ad ascoltare e a dar voce alle nostre emozioni e ai nostri pensieri.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.