Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

C'era una volta in America. Storia del cinema italiano negli Stati Uniti, 1946-2000

C'era una volta in America. Storia del cinema italiano negli Stati Uniti, 1946-2000
title C'era una volta in America. Storia del cinema italiano negli Stati Uniti, 1946-2000
Author
Topic Human Sciences Communication
Collection Cinema
Publisher Rubbettino
Format
libro Book
Pages 246
Published on 2023
ISBN 9788849877328
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
18.00
 
Buy and receive in 2/3 days
Nel 1946 Roma città aperta di Roberto Rossellini esce negli Stati Uniti. Programmato in una piccola sala d'essai al centro di New York, è il primo film non americano della storia a incassare più di un milione di dollari. Dal successo americano dei primi film neorealisti inizia l'avventurosa storia del cinema italiano negli Stati Uniti, ricostruita da questo libro a partire da una duplice prospettiva: da un lato, un'attenzione verso i luoghi, le modalità e gli spazi di distribuzione del cinema italiano; dall'altro, la ricezione critica e i discorsi generati da questi film sulla stampa nordamericana. Dopo aver affrontato la circolazione del neorealismo, il saggio si concentra sulla stagione d'oro del cinema italiano d'autore: i film di Fellini, Visconti, Antonioni e Pasolini contribuiscono alla creazione di una specifica immagine dell'Italia nel pubblico americano. Questo immaginario viene complicato sia dalla circolazione del cinema italiano popolare (commedie, ma anche western, polizieschi e horror), sia dai processi di americanizzazione del cinema italiano (C'era una volta in America, Nuovo cinema Paradiso, La vita è bella). Conclude il volume una riflessione sulla crisi del cinema italiano negli Stati Uniti nel corso degli ultimi vent'anni.
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.