Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Marx e la modernità. Conferenze di La Paz

Marx e la modernità. Conferenze di La Paz
title Marx e la modernità. Conferenze di La Paz
Author
Curatore
Topic History , Religion and Philosophy Philosophy
Collection Vortici
Publisher Castelvecchi
Format
libro Book
Pages 154
Published on 2024
ISBN 9788832906479
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
17.50
 
Buy and receive in 2/3 days
Le conferenze di La Paz sono una summa dell'interpretazione marxiana di Enrique Dussel, che dischiude una conoscenza dell'opera di Marx libera dagli schemi con cui è stata interpretata per tutto il Novecento. Quel Marx ormai «non vale nulla, ed è morto: i manuali dell'Unione Sovietica sono morti, e anche i critici di questi manuali». Il filosofo del Capitale diventa, così, il filosofo del XXI secolo. Un tempo dove essere sfruttato con un salario è diventato un privilegio, perché la maggioranza è semplicemente esclusa dalla globalizzazione, mentre il capitale «arriva fino all'ultima tribù dell'Africa vergine». Marx è l'unico ad aver elaborato le categorie «per fare una critica economica del sistema per cui soffriamo», e il primo a spiegare la distruzione dell'ambiente con il tasso di profitto. Un nuovo Marx da leggere attraverso un nuovo concetto di Modernità, diverso da quello eurocentrico che parte dal Rinascimento e va verso il Nord. L'Occidente «è centro perché ha una periferia», e così la geografia di Dussel è una geografia umana che guarda anche al Sud del mondo: «Io la chiamo mondiale».
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.