Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Parrhesia e pedagogia. Una relazione da riscoprire

Parrhesia e pedagogia. Una relazione da riscoprire
title Parrhesia e pedagogia. Una relazione da riscoprire
Author
Topic Human Sciences Education
Collection La cultura, 1
Publisher Studium
Format
libro Book
Pages 208
Published on 2023
ISBN 9788838253386
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
20.00
 
Buy and receive in 2/3 days
Parrhesia è un termine di origine greca che nelle lingue moderne è spesso tradotto come franchezza o libertà di parola, anche se tali espressioni non ne restituiscono completamente la complessità semantica. Il "dire" evocato dalla parrhesia, infatti, non è solo un particolare modo di parlare, ma è contemporaneamente anche un "fare" e soprattutto un "essere". Dalla polis ateniese, fino al cristianesimo delle origini, la caratteristica di chi intende parlare con parrhesia è costituita dal coraggio di dire la verità nella convinzione che le proprie parole possano scuotere dal torpore il proprio uditorio. In un contesto come quello attuale, in cui le giovani generazioni appaiono disorientate e assorbite dal flusso della comunicazione costante, è ancora possibile assegnare una funzione liberante alle parole di chi educa? Restiamo convinti che esse abbiano ancora un valore educativo e nella parrhesia sembra celarsi un interessante impegno per gli educatori di oggi: diventare parresiasti, capaci cioè di pronunciare una parola franca e coraggiosa, ma allo stesso tempo benevola e fiduciosa, che non abbia lo scopo di condurre a sé (se-ducere) ma si proponga di insegnare ad avere a che fare con il mondo, nel mondo (ex ducere).
 

It could also interest you

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.