Your browser does not support JavaScript!

Emma e l'angelo di Central Park. Storia di un'icona di New York e della donna che la realizzò

new
Emma e l'angelo di Central Park. Storia di un'icona di New York e della donna che la realizzò
title Emma e l'angelo di Central Park. Storia di un'icona di New York e della donna che la realizzò
Author
Topic Literature and Arts Fiction
Collection I colibrì
Publisher Neri Pozza
Format Book
Pages 208
Published on 2022
ISBN 9788854524859
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
20.00
 
Buy and receive in 2/3 days
L'Angelo delle Acque sulla fontana di Bethesda in Central Park è una delle icone di New York e il monumento in assoluto piú fotografato dai turisti e citato nei film. Questo libro rivela la sua storia affascinante e misteriosa, inscindibile da quella dell'artista che l'ha creato centocinquant'anni fa: Emma Stebbins, la prima donna a ricevere la commissione per un'opera d'arte pubblica a New York. Newyorkese doc, Emma ha vissuto nella Roma dei papi dal 1856 al 1870 ed è proprio in Italia che ha trovato l'ispirazione e ha realizzato la statua dell'Angelo. La sua vita è fuori dal comune per l'epoca: è "sposata" all'attrice Charlotte Cushman, antesignana della lotta per il riconoscimento dei diritti dei gay, e fa parte di quella «strana sorellanza di signore scultrici americane che si erano sistemate sui sette colli come uno stormo (o gregge) marmoreo», come le descrive lo scrittore Henry James. Timida e riservata, Emma ha lasciato pochissime tracce di sé. Per ricostruire la sua vita e quella dell'Angelo, Maria Teresa Cometto ha fatto un puntuale lavoro di ricerca fra New York e Roma, negli archivi e nei luoghi dove Emma visse. È riuscita a rintracciare e a raccogliere le testimonianze di due discendenti della scultrice. Ne esce un quadro storico accurato e affascinante, dove la vicenda di Emma spesso si lega a doppio filo a quella personale dell'autrice, che ha dedicato lunghi mesi e molti viaggi per ricostruirne, da zero, i tratti umani e artistici. Il risultato è entusiasmante anche perché coinvolge due città inimitabili, Roma e New York, e intercetta il filo rosso che legava americani e italiani progressisti di quegli anni: il movimento contro la schiavitú negli Stati Uniti e il Risorgimento in Italia. Questa è in assoluto la prima biografia di Emma Stebbins, che solo negli ultimi mesi - anche sulla scia del lavoro di Cometto - è stata riscoperta negli Stati Uniti.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.