Your browser does not support JavaScript!

Ho sempre detto noi. Lucía Sánchez Saornil, femminista e anarchica nella Spagna della Guerra Civile

Ho sempre detto noi. Lucía Sánchez Saornil, femminista e anarchica nella Spagna della Guerra Civile
title Ho sempre detto noi. Lucía Sánchez Saornil, femminista e anarchica nella Spagna della Guerra Civile
author
topc Literature and Arts Literature and Linguistics
collection I libri di Viella, 357
publisher Viella
format Book
pages 384
publication 2020
ISBN 9788833133171
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
35.00
 
Buy and receive in 2/3 days
Lucía Sánchez Saornil (1895-1970) è stata una militante anarchica e femminista spagnola. Nel 1936, in piena guerra civile, ha fondato Mujeres Libres, un'organizzazione di sole donne forte di più di 20.000 aderenti, che si è posta all'avanguardia nelle lotte di liberazione femminile. Giornalista, reporter di guerra e poetessa, nei suoi versi ha cantato l'amore e il desiderio omosessuale e le speranze di trasformazione sociale. Grazie a un'approfondita ricerca d'archivio, questo volume ne ricostruisce la complessa biografia, che si interseca con settant'anni di storia della Spagna, segnati dalla guerra civile, dall'esilio repubblicano e dalla dittatura franchista.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes outlined in the cookie policy.
If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy.
By closing this warning, browsing this page, clicking on a link or continuing to browse otherwise, you consent to the use of cookies.

I Agree