Your browser does not support JavaScript!

Haushofer e l'asse Roma-Berlino. La geopolitica tedesca nella politica culturale nazi-fascista

Haushofer e l'asse Roma-Berlino. La geopolitica tedesca nella politica culturale nazi-fascista
title Haushofer e l'asse Roma-Berlino. La geopolitica tedesca nella politica culturale nazi-fascista
author
topc History , Religion and Philosophy History
collection I libri di Viella, 347
publisher Viella
format Book
pages 232
publication 2020
ISBN 9788833132983
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
29.00
 
Buy and receive in 5/10 days
Cosa fu l'Asse Roma-Berlino? Il capriccio di due dittatori, un'alleanza contraria tanto alla tradizione politica quanto all'interesse nazionale dei paesi coinvolti? O invece fu la risposta a un preciso progetto geopolitico per la creazione di una nuova Europa, che fosse capace di salvaguardare la propria posizione egemonica in un mondo dominato da grandi potenze continentali? Questa domanda, che continua a interessare gli storici da oltre settant'anni, viene qui affrontata indagando il pensiero e l'attività politico-culturale di Karl Haushofer (1869-1946), autoproclamatosi consigliere di Adolf Hitler e "padre" della geopolitica tedesca: l'uomo che, negli anni Trenta e Quaranta, sviluppò una fitta rete di relazioni con l'Italia fascista al fine di preparare e rafforzare l'alleanza tra Roma e Berlino.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes outlined in the cookie policy.
If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy.
By closing this warning, browsing this page, clicking on a link or continuing to browse otherwise, you consent to the use of cookies.

I Agree