Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Quando meno diventa più. La storia culturale e le buone pratiche della sottrazione

Quando meno diventa più. La storia culturale e le buone pratiche della sottrazione
title Quando meno diventa più. La storia culturale e le buone pratiche della sottrazione
Author
Topic Human Sciences Psychology
Collection Temi
Publisher Raffaello Cortina Editore
Format
libro Book
Pages 256
Published on 2022
ISBN 9788832854107
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
15.00
 
Buy and receive in 5/10 days
Da sempre abbiamo cercato di avere più cibo, più indumenti, più strumenti. Poi il mondo è diventato ricco e complesso. Inizia il tempo delle sottrazioni in filosofia, nelle scienze cognitive, nelle arti e nell'architettura, nell'economia. Ma il lungo passato continua a pesare ed è difficile adottare uno stile sottrattivo. Paolo Legrenzi evidenzia qui la storia dell'affermarsi delle sottrazioni buone, cioè razionali, convenienti e produttive, e i pericoli insiti nelle sottrazioni cattive, cioè semplicistiche, ingannevoli, fuorvianti. Si esaminano poi le buone pratiche della sottrazione, quando il meno diventa più, per esempio nell'educazione, dove spesso si tratta di eliminare atteggiamenti spontanei che ci portano fuori strada. La sottrazione può essere ostacolata da emozioni come il senso di perdita ma si rivela benefica nella soluzione di un gran numero di problemi.
 

It could also interest you

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.