Your browser does not support JavaScript!

Le rivolte degli schiavi in Sicilia. La narrazione di Diodoro tra razionalismo e storia esemplare

Le rivolte degli schiavi in Sicilia. La narrazione di Diodoro tra razionalismo e storia esemplare
title Le rivolte degli schiavi in Sicilia. La narrazione di Diodoro tra razionalismo e storia esemplare
author
topc Law, Economics and Politics Politics
collection Master
publisher Castelvecchi
format Book
pages 176
publication 2020
ISBN 9788832829273
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
18.50
 
Buy and receive in 5/10 days
Nel II secolo a.C. la Repubblica romana fu scossa da due ribellioni di schiavi di inaudita gravità, scoppiate nella provincia più sicura del suo impero. Il racconto di Diodoro ci dà l'opportunità di cogliere il significato storico e umano di vicende che hanno pochi confronti nella storia occidentale ed è fondamentale per comprendere la natura e i limiti dell'imperialismo romano. Allo stesso tempo, esso lascia trasparire la sensibilità, le aspirazioni e le inquietudini dell'élite grecofona a cui il suo autore apparteneva. Il commento al testo diodoreo, che Le rivolte degli schiavi in Sicilia propone, dà spazio a queste molteplici valenze e le raccorda in un disegno più ampio: la chiave di lettura adottata mette infatti al centro dell'analisi la prospettiva dell'autore e il suo originale metodo storiografico, in equilibrio tra le finalità didascaliche dell'opera e un approccio razionale alla ricostruzione del passato.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.