Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

A spasso con il Duce. Le memorie dell'autista di Benito Mussolini

A spasso con il Duce. Le memorie dell'autista di Benito Mussolini
title A spasso con il Duce. Le memorie dell'autista di Benito Mussolini
Topic History , Religion and Philosophy History
Collection Storie
Publisher Castelvecchi
Format
libro Book
Pages 136
Published on 2014
ISBN 9788868261917
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
14.50
 
Buy and receive in 5/10 days
La grande Storia raccontata da un piccolo uomo, Ercole Boratto, autista personale di Benito Mussolini dalla Marcia su Roma (1922) al Gran Consiglio del 25 luglio 1943. Vent'anni decisivi per l'Italia, in cui lo chauffeur scarrozza il "Duce del Fascismo" in lungo e in largo per il Belpaese, svelando così pregi e difetti di un dittatore che tiene in pugno le sorti di una nazione intera. Alla fine della guerra, Boratto scrive un memoriale intitolato "Un autista racconta", un documento dattiloscritto che finisce subito nelle mani dell'intelligence alleata, a Roma. Sarà conservato negli archivi della CIA in America, fino alla sua desecretazione avvenuta all'inizio del millennio. Due studiosi -Giuseppe Casarrubea e Mario José Cereghino - lo ritrovano per caso nell'estate del 2004 tra gli scaffali degli Archivi nazionali degli Stati Uniti, a Washington. "A spasso col Duce" è una storia breve e curiosa del regime fascista e rivela un Mussolini "dietro le quinte", volitivo e altero, ma in preda al contempo a dubbi, passioni e manie. Fra trionfi imperiali e sconfitte fatali. Prefazione di Giuseppe Casarrubea e Mario José Cereghino.
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.