Your browser does not support JavaScript!

Numa. I culti, i confini, l'omicidio

Numa. I culti, i confini, l'omicidio
title Numa. I culti, i confini, l'omicidio
Curatore
Topic History , Religion and Philosophy History
Collection I re e il diritto
Publisher Il mulino
Format Book
Pages 216
Published on 2022
ISBN 9788815295569
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
20.00
 
Buy and receive in 2/3 days
Nel corso del suo lungo e quieto regno Numa, il saggio e pio sabino che stando alla tradizione succede a Romolo, innova profondamente l'ordinamento giuridico di Roma. Il secondo re crea una miriade di norme organizzative e precettive, volte a garantire la pace nei rapporti tra gli uomini e tra loro e le divinità che popolano la città. Spiccano tra queste, accanto alle prescrizioni istitutive di collegi sacerdotali e di culti, le disposizioni legislative che reprimono la violazione dei confini attuata tramite lo spostamento o la rimozione delle pietre poste sugli stessi, la condotta della concubina che tocca l'altare o il tempio di Giunone e infine l'omicidio: graduando la sanzione a carico del reo in relazione alla volontarietà o meno dell'azione criminosa.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.