Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Amarsi male

title Amarsi male
Author
Topic Literature and Arts Fiction
Collection Romanzi e racconti
Publisher Marsilio
Format
libro Book
Pages 140
Published on 2013
ISBN 9788831714556
 
Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
16.00
Dopo una decina di libri esemplari e decenni di un esercizio di stile impeccabile, dopo una galleria di ritratti di oscuri piccolo-borghesi condannati ora alla solitudine e ora al silenzio, quando non ad entrambi, e comunque sempre sull'orlo di una progressiva decomposizione fisica e morale, Antonio Debenedetti è stato finalmente riconosciuto autentico maestro del racconto, nel senso non tanto del narrar breve, quanto di disegnare, o piuttosto incidere, immagini di un'umanità disperata sulla soglia di una dissoluzione, che trascina con sé il mondo, la società e la cultura. I quattordici racconti di questo piccolo capolavoro che è Amarsi male" sono stati scritti e pubblicati negli ultimi quindici anni e rappresentano bene il vertice di una ricerca spietata e persino crudele dell'origine di un mal di vivere diffusosi come un'epidemia pestilenziale, che ha corroso i sentimenti che nel tempo trascorso tenevano insieme cose e persone, lasciandosi dietro un vuoto paradossalmente pieno come una discarica di periferia, dove si spegne anche il 'buio sorriso' di un inverno che non ha fine. A tenere insieme questa serie di figure 'stinte' dalla stanchezza e al tempo stesso 'slentate' dalla incipiente senilità, c'è un umore estroso, alimentato dall'invidia dell'altrui benessere e acceso da una forza autolesionista, della quale Alberto Moravia si era subito accorto. Eppure da queste pagine amare emana una luce al tempo stesso livida e abbagliante..." (Cesare De Michelis)
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.