Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Il difetto di natura. Physis, areté, paideia

Il difetto di natura. Physis, areté, paideia
title Il difetto di natura. Physis, areté, paideia
Author
Topic History , Religion and Philosophy Philosophy
Collection La cultura, 1
Publisher Studium
Format
libro Book
Pages 192
Published on 2023
ISBN 9788838253379
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
20.00
 
Buy and receive in 2/3 days
Le connessioni tra la fisiologia filosofica e la grammatica del mostruoso sono molteplici. L'articolazione di questi due percorsi permette di evidenziare la divaricazione tra i dispositivi naturali e il principio della "natura (physis)" e gli esiti che da tale separazione possono discendere. Il volume, dopo aver provveduto alla anamnesi e alla ricostruzione della storia degli effetti di tale separazione e alle molteplici diagnosi di antropologia pedagogica che si possono rinvenire in questo processo, tenta, in sede prognostica, una ricomposizione intorno al concetto di physis greca, ritrovandone l'essenziale nella vocazione formativa e nel possibile profilo pedagogico. All'insegna di questa agnizione, il "difetto" è riletto come descrittore ontologico della persona umana e collocato, nel suo esercizio storico-temporale e, soprattutto, esistenziale, nell'esperienza paradigmatica dell'aretè, come luogo principe dell'esercizio della libertà personale e ambiente esemplare dell'agire paidetico.
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.