Your browser does not support JavaScript!

La metapsicologia di Freud. Inconscio e destino

La metapsicologia di Freud. Inconscio e destino
title La metapsicologia di Freud. Inconscio e destino
Author
Topic History , Religion and Philosophy Philosophy
Collection Filosofia. Testi e studi
Publisher Morcelliana
Format Book
Pages 320
Published on 2022
ISBN 9788837235666
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
25.00
 
Buy and receive in 2/3 days
Inconscio, preconscio, conscio; Es, Io, Super-Io: sono le tripartizioni che emergono dalla metapsicologia freudiana, alla quale lo psicanalista viennese pensò di dedicare dodici scritti pubblicandone solo cinque a partire dal tragico sfondo della Prima guerra mondiale. Studi che seguirono a numerose rotture e dibattiti nel nascente gruppo psicanalitico, ma che permisero a Freud di affrontare i problemi della civiltà e della cultura, dell'etica e della religione e di interrogarsi sui confini della sfera psicologica di fronte all'istanza di un nuovo modello di scienza. Questo libro illustra il significato della metapsicologia mostrando la sua genesi e i suoi sviluppi sullo sfondo della tradizione precedente e nella corrispondenza epistolare con importanti figure come Carl Gustav Jung, Wilhelm Fliess, Lou Andreas-Salomé. Ne risulta una complessa rete di relazioni con numerosi pensatori: da Platone a Schelling, da Schopenhauer a Feuerbach, da Nietzsche a Eduard von Hartmann, da Franz Brentano a Theodor Lipps, da Pierre Janet a Henri Bergson. Vengono approfondite tematiche nodali della psicanalisi: inconscio e sogno, fantasia e scienza, eros e ambivalenza, destino e morte.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.